Visualizza articoli per tag: FIAT

 POMIGLIANO – Retribuiti e poi mandati a casa i 19 operai della Fiom assunti in Fabbrica Italia Pomigliano lo scorso mese di novembre su disposizione della Corte d'Appello di Roma.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

ROMA - Dopo la definitiva archiviazione del piano “Fabbrica Italia”, che prevedeva uno stanziamento di 20 miliardi di euro, i vertici della Fiat hanno deciso di intraprendere la strada degli investimenti stabilimento per stabilimento. Il fatto che si impieghino risorse per la produzione di nuovi modelli di auto è certamente apprezzabile, vista anche l’attuale offerta non all’altezza della concorrenza e la situazione disastrosa del mercato dell’auto.

Pubblicato in Fatti & Opinioni
Etichettato sotto
Mercoledì, 23 Gennaio 2013 07:29

De Palma, Fiom. No ai licenziamenti a Pomigliano

ROMA - In merito all’ordinanza della sezione dì Lavoro del tribunale di Roma che ha respinto la richiesta della Fiom relativa al ritiro di 19 licenziamenti a Pomigliano – Michele De\ Palma, coordinar ore nazionale della Fiom Cgi per il gruppo Fiat- sottolinea che la decisione del giudice viene motivata dal fatto che l'Azienda ancora non ha licenziato nessun lavoratore a Pomigliano.

Pubblicato in Lavoro
Etichettato sotto

TRIESTE - Settimana altalenante per Piazza Affari e le principali Borse europee, caratterizzata da un timido quanto auspicato ritorno dei mercati alla correlazione tra andamento degli strumenti quotati e rispettivi dati provenienti dalle economie reali. Così la Cina, in barba a quanti l’avrebbero voluta in rallentamento, cresce all’incredibile tasso del 7,8% sostenuta da produzione industriale e vendite al dettaglio.

Pubblicato in Borsa Shop
Etichettato sotto

ROMA - Marchionne, ora,  cerca di imitare Bersani quando ne dice una delle sue per esempio “ oh ragassi, siam mica qui a vendere i calza scarpe ai mille piedi” .

Pubblicato in Fatti & Opinioni
Etichettato sotto

MILANO - La frase pronunciata dall'ad di Fiat, Sergio Marchionne, al Quattroruote Day, ovvero: "Ho trovato oscene le dichiarazioni di ieri dei politici su Melfi", ha provocato una pioggia di critiche.

Pubblicato in Lavoro
Etichettato sotto

ROMA - Il piano Fabbrica Italia è scomparso, se mai è esistito realmente, e con esso gli investimenti, il piano industriale, l'occupazione, il salario e le promesse di una vita in fabbrica meno pesante. La realtà è sotto gli occhi di tutti: Fiat chiude Termini Imerese, la Irisbus della Valle Ufita, e la Cnh di Imola.

Pubblicato in Il punto
Etichettato sotto
Martedì, 15 Gennaio 2013 15:37

Melfi. Fiat, due anni di cassa integrazione

 MELFI (POTENZA) – Doccia fredda per gli operai dello stabilimento Fiat di Melfi.  

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

In occasione della presentazione in programma del nuovo piano per lo stabilimento Sata di Melfi la CGIL distribuirà ai lavoratori il volantino con le 10 domande.

Pubblicato in Lavoro
Etichettato sotto
Venerdì, 07 Dicembre 2012 17:38

Fiat. 1500 licenziamenti in Polonia

VARSAVIA - La crisi dell'industria automobilistica non risparmia la Polonia. La  filiale polacca di Fiat ha infatti annunciato la soppressione di 1.500 posti di lavoro, un terzo del totale, presso l'impianto di Tychy, nel sud della Polonia, a causa delle difficoltà del mercato europeo in cui la fabbrica polacca vende la maggior parte dela sua produzione.

Pubblicato in Lavoro
Etichettato sotto