Visualizza articoli per tag: bagnasco

Martedì, 18 Ottobre 2011 13:20

Rapporto Caritas. Ecco i nuovi poveri. LE FOTO

ROMA -  «Dobbiamo (…) acquisire un'adeguata competenza nella lettura dei bisogni, delle povertà, dell'emarginazione: un osservatorio permanente, capace di seguire le dinamiche dei problemi della gente e di coinvolgere direttamente la comunità ecclesiale in modo scientifico, non dovrebbe mancare in nessuna chiesa locale».

Pubblicato in Società
Etichettato sotto
Giovedì, 13 Ottobre 2011 12:08

Le inutili parole dei politici

Che le parole abbiano perso il loro valore è un dato di fatto, da tempo nel nostro paese le parole sono solo fiato lasciato ai posteri, niente di concreto, vero, oggettivante un dato di fatto nell’immediato dopo la loro pronuncia; oggi parlare è diventato un mero sofisma, ove tutto è lecito, realizzabile, anche la repubblica della mignottocrazia, come tempo fa qualcuno ha scritto.

Pubblicato in Dazebao le idee

GULU (Uganda) -  Job Collins, direttore esecutivo del SUFO - Summit Foundation, l'organizzazione della quale il Gruppo EveryOne ospita la sede italiana - ci scrive. Cari amici di EveryOne/Sufo Italia, vi ringrazio molto per il vostro impegno nel diffondere presso i media e le istituzioni internazionali la notizia relativa al torneo di calcio in Uganda, che promuove accanto ai valori sportivi, valori di pace e progresso sociale. 

Pubblicato in Diritti Umani
Martedì, 19 Luglio 2011 11:55

Calabria, povertà shock

COSENZA - “Mezzogiorno/Calabria. Come uscire dalla crisi”. Con questo titolo la Confindustria Cosenza ha presentato i primi dati dello studio “Non ancora fuori dalla crisi. Rapporto sull'economia calabrese 2010" e già dalla prefazione si conferma la condizione di ultima regione d’Italia. Si legge infatti che «in un’economia dilatata e senza confini in cui la competizione non è più puntuale ma fra sistemi c’è la necessità di dotarsi di politiche globali e di contesto tese a coniugare sviluppo economico e crescita sociale, competitività locale e competitività di sistema. Cosa fare per cambiare pagina e concorrere alla ripresa economica dei nostri territori?»

Pubblicato in Italia
Etichettato sotto

ROMA - Secondo i dati pubblicati oggi dall’Istat, per quanto riguarda l’anno 2010, in merito al report sulla povertà, emerge quanto segue: la povertà in Italia, risulta stabile rispetto all’anno precedente, ovvero il 2009: l’11,0% delle famiglie è relativamente povero e il 4,6% lo è in termini assoluti.

Pubblicato in Società
Etichettato sotto

ROMA - Lei ha preso troppo di pensione e adesso oltre a decurtarla rivogliamo i nostri soldi. E' questo nei fatti il contenuto della recente missiva perentoria che l'Inps ha inviato alla signora Luigia, una pensionata invalida di 71 anni,  la quale dopo 17 anni si è vista abbassare la cifra normalmente corrisposta. Ma non solo, perchè  tale provvedimento  ha decorso dal 1 agosto del 1994, quindi Luigia dovrà restituire all'Istituto di previdenza 11.508,29 euro. 

Pubblicato in Primo piano

bianco.png