Visualizza articoli per tag: icone rock

ROMA - Più chiara di così l’Anci, la Associazione Nazionale dei Comuni Italiani, oggi proprio non poteva essere.

Pubblicato in Economia

Sono oramai due legislature (2001-2006, 2008­-2011) che il partito di Bossi tiene impegnato l’intero Parlamento e qualsiasi attività politica e legislativa al progetto federalista. Quest’ultimo, oramai, è diventato una vera e propria mania ossessiva di Bossi e dei suoi ministri. Non c’è argomento dell’agenda politica che non risulti dipendente dalla “necessità” che il partito padano impone ad un’intera Assemblea, spacciando il federalismo come una vera e propria “panacea” per tutti i mali storici italiani.

Pubblicato in Dazebao le idee
Etichettato sotto
Mercoledì, 05 Gennaio 2011 13:06

Bossi: eterno amore a Berlusconi e al federalismo

Che il barometro della maggioranza si allontanasse dalla zona 'tempesta' lo si era capito già nel corso della giornata. E anche se non punta al bello, sicuramente la serata della 'cena degli ossi' lo stabilizza sul 'fair', sul sereno-variabile. A spazzare via le nuvole ci pensa direttamente il leader della Lega, Umberto Bossi che nei confronti del principale alleato, Silvio Berlusconi spende solo parole di elogio.

Pubblicato in Primo piano

ROMA - Pd e Fli votino i decreti sul federalismo municipale e l'autonomia impositiva e, in cambio, la Lega è pronta al confronto sul cambiamento della legge elettorale. È l'offerta che il ministro per la Semplificazione normativa Roberto Calderoli mette sui tavoli di Fini e Bersani. «Anche a quelli che non sostengono il governo -dichiara Calderoli in un'intervista alla 'Repubblica'- conviene votare il federalismo». Una volta detto sì «sarà più facile affrontare insieme, maggioranza e opposizione la riforma costituzionale.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto
Pagina 2 di 2

bianco.png