Visualizza articoli per tag: londra

ROMA - Nella ristretta cerchia di chi si è dedicato a confrontare i costi della Camera dei deputati e della House of Commons basandosi sulle cifre reali si sono ormai affermate due scuole di pensiero. L’una ritiene che la Camera dei deputati costi sensibilmente meno della HoC, con differenze che arrivano fino ai 50 milioni di euro annui di costo in meno a carico dei contribuenti italiani rispetto ai contribuenti inglesi.

Pubblicato in Il punto
Etichettato sotto

Fra le aspiranti nuove padrone di casa, in grado di sostituire il ruolo di prestigio di Londra vengono indicate Dublino, Francoforte, Parigi e l'italianissima Milano

Pubblicato in Economia
Etichettato sotto

LONDRA - Tralasciando per un momento ciò che è avvenuto a Londra, con la storica affermazione del labourista Sadiq Kahn, non sono affatto buone le notizie che ci giungono dal Regno Unito al termine di questa tornata elettorale. Non sono buone perché il triste fenomeno dell’UKIP di Nigel Farage, che un anno fa sembrava essere stato ridimensionato dall’esito delle elezioni generali, non solo avanza ma recupera una centralità che lo rende nuovamente un protagonista della scena politica britannica.

Pubblicato in Il punto
Etichettato sotto

LONDRA - Esprime preoccupazione il governo del premier britannico di David Cameron dopo la fuga di notizie sui media sull’identità del boia del sedicente Stato Islamico.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

Al via il tour internazionale: Londra, Parigi, Barcellona e Bruxelles tra le tappe

Dal 27 marzo in Italia con debutto a Roma

Pubblicato in Musica
Etichettato sotto

Forse non tutte le donne potranno permettersi un paio di scarpe Jimmy Choo, divenute leggendarie grazie a serie televisive come “Sex & The City”. Ma almeno, a partire da ottobre, potranno comprarsi un pezzo del marchio: il proprietario, la tedesca Jab Luxory, ne ha annunciato lo sbarco sui listini londinesi, dove verrà messo in vendita almeno il 25% del capitale. 

Pubblicato in Economia
Etichettato sotto

 

L’Fbi conferma l’autenticità del video e sulla stampa d’oltremanica schizza un primo identikit del misterioso jihadista dall’accento britannico. L’uomo che le immagini suggeriscono abbia decapitato il giornalista americano James Foley verrebbe da Londra e risponderebbe al nome di John. A riconoscerlo un suo ex ostaggio, raggiunto dal quotidiano The Guardian.

Pubblicato in Primo piano
Martedì, 01 Aprile 2014 16:07

Renzi e Cameron, assieme riformeremo la UE

ROMA - Il presidente del Consiglio, Matteo Renzi e il primo ministro inglese David Cameron trovano subito l'intesa giusta. Almeno questo emerge dalla conferenza stampa rilasciata proprio al numero 10 di Downing Street. Proclami a parte, entrambi si trovano d'accordo su due punti cruciali, ovvero cooperazione e riforme e soprattutto lavoro.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

LONDRA - Lo hanno massacrato di botte mentre dormiva nella camera da letto al piano superiore del ristorante dove prestava servizio. Così è stato ucciso Joele Leotta, il ragazzo di appena 19 anni partito da Lecco una decina di giorni fa alla volta di Maidstone nella contea inglese di Kent, dove aveva trovato lavoro come cameriere.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto
Domenica, 02 Settembre 2012 11:23

Wall Street contro la City. Ma è scontro vero?

ROMA - Se Wall Street e la City, i due pesi massimi della finanza e della speculazione, si scontrano, vuol dire che è suonata la campanella dell’ultimo round per il sistema finanziario? E’ troppo presto per dirlo. Da tempo tra i due templi della finanza c’è un crescendo di colpi per la supremazia.

Pubblicato in Focus Economia
Pagina 1 di 2

bianco.png