Visualizza articoli per tag: petrolio

ROMA - Le modalità di smaltimento dei rifiuti petroliferi accertate dalla procura della Repubblica di Potenza non sono un caso isolato e confermano che c''è un sistema criminale che opera nel resto d'Italia nell'occultamento dei residui petroliferi.

Pubblicato in Il punto
Etichettato sotto

ROMA - “Il nostro è un paese percorso da un fiume sotterraneo che, sempre latente e spesso emergente, dove domina una corrente su tutte le altre: purché ci sia libertà privata si accetta la dipendenza pubblica.

Pubblicato in Il punto
Etichettato sotto
Domenica, 03 Aprile 2016 09:03

Dopo la Guidi anche la Boschi si difende

ROMA - Dopo il caso dell'ex ministro Federica Guidi scende in campo il ministro Maria Elena Boschi, per difendere il suo operato contro gli attacchi che l'opposizione sta lanciando contro tutto il governo. Non a caso è stata presentata dal M5S la mozione di sfiducia nei confronti di tutto l'Esecutivo. La Boschi affida attraverso una intervista rilasciata a La Stampa  la sua lettura delle vicende legate all'inchiesta di Potenza.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto
Sabato, 02 Aprile 2016 09:33

Scandalo petrolio. L'ex ministro si difende

ROMA - Federica Guidi, l'ormai ex ministro si difende pubblicamente e lo fa scrivendo una lettera al Corriere della Sera: "Non ho favorito mio marito, gli ho dato una notizia nota", scrive riferendosi all'intercettazione tra lei e il consorte Gianluca Gemelli, indagato dalla procura di Potenza.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

ROMA - Lo scandalo che ha travolto il compagno della ormai ex ministro Federica Guidi si allarga a macchia d'olio.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto
Venerdì, 01 Aprile 2016 09:17

Guidi si dimette, governo nel caos

ROMA - Federica Guidi si è diemssa da ministro dello Sviluppo economico, scaricata dal Governo, dopo la pubblicazione di una conversazione con il suo compagno, Gianluca Gemelli, intercettata nell'ambito di un'inchiesta della procura di Potenza sullo smaltimento dei rifiuti legati alle estrazioni petrolifere. 

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto
Mercoledì, 23 Marzo 2016 18:38

Trivelle, è ora di fare chiarezza

ROMA - Da settimane, anzi da mesi ormai, molti parlano del referendum riguardante le trivelle in cerca di combustibili che ridurranno le coste italiane ad un colabrodo.

Pubblicato in Il punto
Etichettato sotto
Mercoledì, 16 Marzo 2016 15:52

Trivelle. Ecco la mappa delle piattaforme

La loro produzione rispetto al fabbisogno nazionale incide per meno dell’1% per il petrolio e del 3% per il gas. “Titoli già rilasciati entro le 12 miglia senza più scadenza: una normativa che non vale per nessun’altra concessione e lascia la possibilità di appropriarsi di una risorsa pubblica a tempo indeterminato”

Pubblicato in Società

ROMA - Il 17 aprile dobbiamo tutti/e  prepararci ad andare a votare il nostro SI’per il Referendum, proposto da nove regioni e dai comitati No Triv .

Pubblicato in Il punto
Etichettato sotto

ROMA - La prima conseguenza delle tensioni tra Arabia Saudita e Iran è stata l’abbassamento del costo del petrolio per i compratori europei.

Pubblicato in Il punto
Etichettato sotto

bianco.png