Domenica, 02 Settembre 2012 22:36

Venezia 69. Gianni Amelio annuncia il nuovo film

Scritto da
Gianni Amelio Gianni Amelio Foto di MATTEO MIGNANI

VENEZIA - Giornata di festa per Gianni Amelio alla Mostra del Cinema di Venezia: Tiene a battesimo il suo nuovo film “L’intrepido” e riceve il da lui tanto atteso Premio Bianchi del Sindacato dei giornalisti cinematografici cui è seguita la proiezione di “Colpire al cuore” che compie trent’anni. Il fatto che sia anche domenica è puramente casuale.

 

Protagonista de “L’intrepido, il prossimo lavoro di Amelio, è Antonio Albanese un attore che il regista voleva da tempo per un suo film e che ora e finalmente è riuscito ad avere in un’opera completamente impostata su di lui. A produrre il film è la Polamar di Carlo Degli Esposti “con il quale ha commentato il regista siamo stati pronti a firmare il contratto in mezz’ora anche su un tovagliolo”.

Alla consegna del premio Bianchi sono intervenuti tra gli altri il Presidente della Biennale Paolo Baratta, il Direttore della Mostra del Cinema Alberto Barbera, l’Assessore alla Cultura del Comune di Torino Michele Coppola, il Presidente del SNGCI Laura Delli Colli, Ettore Scola, Felice Laudadio, Fausto Rossi l’allora quindicenne interprete di “Colpire al cuore” al fianco di Jean-Louis Trintignant e il produttore Enzo Porcelli. Dopo la premiazione del film, in una copia restaurata dalla Cineteca Nazionale rappresentata dal suo conservatore Enrico Magrelli, Gianni Amelio si è incontrato con i giornalisti e naturalmente non è mancata la domanda sul Festival di Torino di cui è direttore e che scadrà l’anno prossimo. Che non sarebbe stato rinnovato lo ha appreso inaspettatamente una mattina leggendo i giornali. “Ben venga un nuovo direttore – ha affermato il regista, ma potevano almeno chiedermi se intendevo restare prima di comunicarlo alla stampa.  Sono felicissimo dell’esperienza al Festival di Torino che secondo me ho diretto benissimo” ha esclamato Amelio scusandosi subito dopo per l’immodestia. “Un festival che amo molto perché mi ha permesso di puntare sui film, sui loro contenuti per un pubblico a cui non interessano gli autografi, le star e tappeti rossi”. Riprendendo la garbata polemica sulla nomina del prossimo direttore del festival di Torino, Amelio ha tenuto a precisare che nonostante il suo grande interesse per la rassegna non avrebbe potuto comunque accettare una proposta di rinnovo.

Il Premio Bianchi con Gianni Amelio festeggia trentacinque anni dalla sua istituzione che vide insignito per primo Mario Soldati.

“La scelta Di Gianni Amelio ha spiegato Laura Delli Colli è stata decisa dai giornalisti cinematografici in un anno per lui magico: “Il primo uomo” è un film particolarmente intenso e importante, che non meritava un semplice riconoscimento ‘stagionale’, ma una festa particolare come questa e il premio, intitolato a Bianchi, andato nella storia a tutti i più grandi maestri del cinema italiano, quest’anno assegnato ad Amelio per il suo lavoro d’autore ma, oltre la regia, per il suo impegno e la sua passione nel promuovere e raccontare da autentico cinefilo un patrimonio culturale che attraversa formazione, recupero, festival e saggi sulla storia del cinema mondiale”.

Correlati

Cerca nel sito

Poesia

Buonanotte Mondo

Allontanare i pensieri 

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Musica. Note fuori le righe

I fiori di J.S. Bach

Preludi costruiti per presentare un tema noto in fuga, le toccate per organo di J.S.Bach sono vere e proprie “introduzioni” o “intonazioni” improvvisate, composte per il piacere di suonare a...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

BANKSY-banner-metamorfosi-300x300.jpg

Romanzi e racconti

Procida, terra e mare. La storia di Gioconda

Procida, terra e mare. La storia di Gioconda

Gioconda guarda il mare. Dietro di sé la porta verde di casa, a sinistra il sentiero che porta al faro e agli orti, a destra la via che va al...

Francesco Pettinari - avatar Francesco Pettinari

LAB.jpg

ITC.jpg

Speech Art

Quattro voci per una Biennale. Speciale Speech Art Venezia 2019

In occasione dell’ultimo week end di apertura della 58ma Esposizione Internazionale d’Arte – la Biennale di Venezia, ci poniamo alcune domande tentando una veloce analisi del progetto curatoriale di Ralph...

   Federica La Paglia   - avatar Federica La Paglia

Festival di Cannes

Cannes 73. La giovane selezione della Cinéfondation

Cannes 73. La giovane selezione della Cinéfondation

CANNES - Lo sfortunato Festival del cinema di Cannes, una delle manifestazioni internazionali più importanti che ha pagato duramente le interferenze del coronavirus,  presenta la selezione Cinéfondation del 2020, ovvero...

Bruna Alasia - avatar Bruna Alasia

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

Immacolata Del Prete, una pittrice dalla sorprendente forza espressiva

Immacolata Del Prete, una pittrice dalla sorprendente forza espressiva

Da Cardito nella Terra dei Fuochi un'artista unica che utilizza intense dinamiche cromatiche per intraprendere un profondo scavo psicologico

Alessandro Spadoni - avatar Alessandro Spadoni

Quando il laboratorio scientifico diventa "l'armeria del commerciale"

Quando il laboratorio scientifico diventa "l'armeria del commerciale"

Intervista a Serlio Selli, direttore del laboratorio di Cromatos, l'azienda che colora il nostro vivere quotidiano 

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Sport

Calcio capitolino: Roma e Lazio alle grandi manovre per la prossima stagione

Calcio capitolino: Roma e Lazio alle grandi manovre per la prossima stagione

Sono ufficialmente partite le grandi manovre in casa Roma e Lazio in vista della prossima stagione.

Redazione - avatar Redazione

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]