Venerdì, 18 Aprile 2014 17:23

Dalla Giamaica il reggae di Junior Kelly all’Intifada

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

ROMAKeith Morgan in arte Junior Kelly o anche Mr.Nice, nasce il 23 Settembre 1970, a St. Thomas, in Giamaica.

La sua infanzia è piena di musica, suo padre e suo nonno erano musicisti, sua madre corista in chiesa e suo fratello Jim era uno dei più popolari dj dell’isola esibendosi con il Killamanjaro Sound, con il quale ha collaborato. Fu notato subito da molti produttori e dopo le prime apparizioni nei famosissimi festival giamaicani, quali il Sunsplash e lo Sting, arrivò il suo primo album. Il suo attuale successo è dovuto soprattutto all’album di esordio ‘Love so Nice’, da cui è estratta la canzone omonima che ha scalato tutte le classifiche in Giamaica come in Europa. Negli anni successivi si è messo in mostra grazie a brani come ‘Push a Fire’, ‘Corruption’, ’Rasta Should be depper’, ‘Receive’ e ‘Blaze’ sull’omonimo e famosissimo ritmo tedesco targato PowPow.

È considerato uno dei pionieri indiscussi dello stile new roots, ed i suoi concerti sono un notevole show a cavallo tra innovazione e tradizione del reggae. Il suo stile spicca per una lettura molto personale del ‘singjay style’ che accomuna personaggi come Sizzla, Capleton ed Anthony B, oltre al suo tocco personale facilmente riconoscibile, Kelly predilige ritmi e liriche roots dove i brani dancehall costituiscono una minoranza della sua produzione. L’artista sarà accompagnato sul palco dalla Roots Harmonics Band.

Prima e dopo il concerto Pakkia Crew & Good Vybz.

Giovedì 24 aprile

Ore 23

Csa Intifada

Via di Casal Bruciato, 15 - Roma

Ingresso Euro 10

Infoline 3494541673

bianco.png