Mercoledì, 11 Giugno 2014 22:51

Danilo Dolci. Esce il documentario “Il Dio delle zecche”. Video

Scritto da
Vota questo articolo
(2 Voti)

PALERMO - Il 27 giugno a Palermo verrà presentato il film documentario "Dio delle Zecche, storia di Danilo Dolci in Sicilia" regia di Leandro Picarella e Giovanni Rosa, prodotto dal Centro Sperimentale di Cinematografia.

Un nuovo tassello alla ricostruzione della vita e dell’opera di uno dei personaggi che più hanno caratterizzato, malgrado l’indifferenza dei contemporanei, la storia d’Italia della seconda metà dell’ultimo secolo: Danilo Dolci.

Sociologo, poeta, educatore, filosofo, agit-prop - difficilissimo incasellarlo - è una personalità che sfugge ad ogni classificazione. Danilo Dolci ha in condivisione con l’oggi una assoluta modernità di pensiero: con Steve Jobs divide l’importanza della comunicazione, come processo  democratico, Jobs nella concretezza dell’azione, Dolci come filosofia dell’uso di uno strumento che non deve essere finalizzato al “dominio” dell’uomo sull’uomo. Fallita l’illusione delle ideologie totalitarie, Dolci ha divulgato e praticato – con la costruzione della scuola di Mirto e di un preciso metodo pedagogico -  l’importanza dell’educazione e della cultura nello sviluppo di ogni individuo. Secondo Danilo Dolci è possibile combattere la distruttività umana soltanto attraverso la creatività e la possibilità che ciascuno esprima al meglio se stesso, allargando la teoria di Erich Fromm di un umanesimo radicale.

Ne il “Il Dio delle zecche”, un libro di intensa poesia, Danilo Dolci racconta la sofferenza del mondo, la malattia del dominio dell’uomo sull’uomo, ma anche la possibilità del riscatto attraverso rapporti umani creativi. In proposito la band italiana Massimo Volume, apre il suo nuovo CD “Aspettando i barbari”  con un testo tratto da Il dio delle zecche di Danilo Dolci (Mondadori, 1976, pp. XII + 182, fuori commercio). Chissà che una volta tanto la musicae il cinema aiutino a riportare a galla un libro non più ristampato da Mondadori e appartenente a un autore che è invece bene continuare a leggere, nella breve e lunga distanza.   

Consigliamo intanto di seguire, chi può, iL 27 giugno alle ore 21, presso il Cinema Vittorio De Seta di Palermo (Cantieri Culturali della Zisa) il film documentario "Dio delle Zecche, storia di Danilo Dolci in Sicilia" regia di Leandro Picarella e Giovanni Rosa, prodotto dal Centro Sperimentale di Cinematografia - Sede Sicilia, in collaborazione con Regione Sicilia, Sicilia Film Commision, Mibact, DPS, Sensi Contemporanei, Comune di Palermo, Cantieri Culturali della Zisa e Labirinto Visivo.

Massimo Volume – Dio delle zecche – Video

 

 

Bruna Alasia

Giornalista e scrittrice