Mercoledì, 10 Giugno 2020 12:30

Si è spento Beniamino Gigli Jr

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

ROMA - Si è spento l’8 giugno a Roma all’età di 74 anni Beniamino Gigli Jr, noto pediatra romano e, soprattutto, gioioso, appassionato e generoso divulgatore della musica lirica, per la quale aveva ereditato la passione dal nonno, il celebre omonimo tenore recanatese, conosciuto in tutto il mondo.

Le esequie si svolgeranno domani, mercoledì 10 giugno 2020  alle ore 11 presso il Pantheon a Piazza della Rotonda a Roma, nel rispetto delle misure di distanziamento interpersonale e  dei dispositivi di protezione, previste dalle norme anti-covid19.    

Medicina e musica, queste sono state le grandi passioni di Beniamino Gigli Jr: trentadue anni di corsia ospedaliera come pediatra presso diverse strutture della capitale  (Ospedale Nuovo Regina Margherita, Ospedale San Giacomo, Ospedale San Giovanni Addolorata) non gli avevano fatto dimenticare le sue radici e l’autentico legame con la tradizione musicale famigliare.  Per questo aveva portato avanti negli anni numerose iniziative  per il sostegno e la diffusione della cultura della musica lirica, offrendo opportunità di studio e di lavoro a giovani cantanti di tutto il mondo. Nel 2007 aveva fondato l'Associazione Lirica Beniamino Gigli jr, di cui era presidente, con l’obiettivo, oltre che di mantenere viva la memoria del nonno, di offrire “la grande occasione” ai talenti più meritevoli. Nel gennaio del 2019 aveva presentato a Roma la prima edizione del Concorso Lirico Internazionale Gigli-Franci.

Ha condiviso con noi la vera Bellezza, tramandando attraverso la memoria familiare la passione per la lirica, ovvero per le sfumature della vita. Ora ci avvicina in un sentimento comune, insegnandoci il valore del ricordo.

Lascia la moglie Cinzia, le figlie Francesca Romana e Asia Beniamina Chanel e le amatissime nipotine Bianca e Alice.

bianco.png