Mercoledì, 10 Novembre 2010 16:39

Monster ball tour. Lady Gaga parodia di se stessa?

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

TORINO -  Abito viola, spaziale, glitterato, capelli biondo acceso, su una pedana e scalini di acciaio, Lady Gaga ha aperto il concerto con “Dancing in the dark”.

Poi “Glitter and grease” con coriste e ballerini sopra un'auto verde circondata di fumo. La si scopre ingrassata quando rimane in guepiere di pelle leopardata e mostra le sue rotondità in “Juste dance”.  Prima di cantare  “Boys Boys Boys”  ha detto: “Questa canzone è per i gay italiani: sarà una serata di grande orgoglio. Quando andrete a casa, stasera, andateci amando di più voi stessi. Questa sera è dedicata a rifiutare tutto quello che vi ha fatti sentire diversi, esclusi, non parte del gruppo o non abbastanza carini”. “ Monster ball world tour” comprendeva anche  “Beautiful, dirty, rich” , “The Fame”, “Love game”,   “Money honey” , “Telephone” , “Speechless”, “You and I” , “So happy I could die”, “Monster”, “Teeth”, “Alejandro” , “Little Monster” , “Poker Face”, “Paparazzi” , “Bad Romance”. Non sono mancate le scene in polemica con le associazioni dei genitori: il divorare un cuore, farsi vomitare in  testa del liquido turchese.

Lady Gaga a Torino ha trionfato in abiti Armani, sodalizio che risale ai Grammi Awards 2010 quando il celeberrimo stilista  aveva ideato appositamente per lei dei capi unici. I modelli realizzati da Re Giorgio consistevano in un body interamente ricamato in strass con spalle importanti;  un body multicolor con una lavorazione a nastri che sul davanti e sulla manica fa motivo aragosta; miniabito dal taglio geometrico, effetto specchio, e infine un lungo trench.

Molte star si dedicano in prima persona alla moda e al fashion. E’ il caso della ex Spice Girl Victoria Beckam. Proprio lei, oggi ritenuta molto trandy, ha criticato severamente la collega statunitense in riferimento a scarpe con tacchi vertiginosi: “Ho molto rispetto per il fatto che può camminare con quelle scarpe – ha dichiarato la stilista Victoria -  viaggiando e attraversando gli aeroporti… Voglio dire, siamo seri, pensate che io mi vestirei così per andare in aeroporto? Penso che sia una cosa nel suo stile. Se devo essere completamente onesta, è giusto dire che Lady Gaga potrebbe essere diventata un po’ la parodia di se stessa”.

Secondo voi l’ex Spice Girl ha ragione o è  gelosa del successo della collega? Indubbio che Lady Gaga – nome d’arte di Stefani Giovanna Angelina Germanotta -  vi sia arrivata grazie anche a mises stravaganti, parrucche, make up trasgressivo,  look mozzafiato. Gli artisti sono esibizionisti e l’apparire è un’arte: del resto Maria Antonietta, regina  decapitata, pendeva dalle labbra  di Rose Bertin, la sarta personale soprannominata “ministro della moda” per il suo potere.

Bruna Alasia

Giornalista e scrittrice

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

Poesia

Verso l'eternità

Prigionieri nei limiti del tempo  accettiamo la vita  con l’angoscia  che tutto è temporale  non eterno. 

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Musica. Note fuori le righe

I fiori di J.S. Bach

Preludi costruiti per presentare un tema noto in fuga, le toccate per organo di J.S.Bach sono vere e proprie “introduzioni” o “intonazioni” improvvisate, composte per il piacere di suonare a...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

300x300haring.gif

Romanzi e racconti

Note fuori margine. Decimo episodio: "Le piccole cose"

Note fuori margine. Decimo episodio: "Le piccole cose"

L'ultimo episodio di "Note fuori margine" affronta le "piccole cose" che fanno grande l'inclusione. L'inclusione, infatti, non è soltanto una bella parola, ma è un pensare e un agire quotidiano...

Francesco Pettinari - avatar Francesco Pettinari

LAB.jpg

ITC.jpg

unnamed.png

Speech Art

Quattro voci per una Biennale. Speciale Speech Art Venezia 2019

In occasione dell’ultimo week end di apertura della 58ma Esposizione Internazionale d’Arte – la Biennale di Venezia, ci poniamo alcune domande tentando una veloce analisi del progetto curatoriale di Ralph...

   Federica La Paglia   - avatar Federica La Paglia

Festival di Cannes

Cannes 73. Presentata in streaming la selezione, nessun italiano

Cannes 73. Presentata in streaming la selezione, nessun italiano

PARIGI - Il Presidente del Festival di Cannes Pierre Lescure e il delegato generale Thierry Frémaux hanno fatto battere un colpo alla sfortunata 73ma edizione, non andata in scena a...

Bruna Alasia - avatar Bruna Alasia

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

Covid-19: accordo tra Takis e Rottapharm Biotech sullo sviluppo del vaccino

Covid-19: accordo tra Takis e Rottapharm Biotech sullo sviluppo del vaccino

Aurisicchio Ad Takis: “Un’opportunità sinergica e nuovi stimoli”. Lucio Rovati, Presidente e Direttore Scientifico di Rottapharm Biotech; “non solo i capitali per la prima fase di sperimentazione, ma soprattutto il...

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Dalla Casa di Cura Giovanni XXIII Monastier di Treviso l’innovazione per contr…

Dalla Casa di Cura Giovanni XXIII Monastier di Treviso l’innovazione per contrastare il Covid-19

Nei laboratori arrivano nuovi strumenti per il controllo e il monitoraggio del Coronavirus 

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Sport

Calcio, chi può vincere la Champions League?

Calcio, chi può vincere la Champions League?

Primi verdetti in Champions League, ancora presto per capire chi arriverà fino in fondo, ma certamente si può cominciare a dare un giudizio parziale sulle principali candidare a salire sul...

Redazione - avatar Redazione

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]