Venerdì, 19 Agosto 2011 18:46

Estate romana. Sabato 20 agosto, che fare

Scritto da

ROMA - Prosegue, nell'ambito della rassegna Roma in scena, l'evento che ci mostra l'Ara Pacis come non l'abbiamo mai vista. Le sfumature dell'antico altare risplendono di nuovo con i “I colori dell’Ara Pacis”, nell’omonimo museo di Lungotevere in Augusta, alle ore 21. Si ripete ogni sabato la magia della restituzione virtuale del colore sui marmi antichi, grazie ad una sofisticata tecnologia di illuminazione. Ma l'incanto non finisce qui: le immagini proiettate “completano” in qualche modo le parti perdute, restituendo, seppure in via ipotetica, l’aspetto originale dell’altare.



Al Museo di Roma, Palazzo Braschi, in via di San Pantaleo, continua la mostra che svela al pubblico circa settanta capolavori finora custoditi nei depositi. S'intitola Museo di Roma opere mai esposte. È possibile ammirare dipinti, disegni, incisioni e bozzetti mai esibiti prima che evocano la Roma dei ludi e delle cerimonie religiose tra XVII e XVIII secolo.

Tutto l'aspetto ludico dell'apprendimento. Succede a Villa Borghese con Ti racconto la storia di Roma - Trekking per giovani esploratori che propone un minicorso di pittura en plein air. Pensato apposta per i più piccoli, unisce al divertimento e al piacere di dipingere all'aria aperta, l'acquisizione dei primi rudimenti della pittura. Un percorso che suggerisce un approccio creativo alla scoperta della Capitale.

Un intero quartiere in festa per la rassegna San Lorenzo in piazza 2011. In Piazza dell’Immacolata, alle ore 21, il divertimento è dedicato ai più piccoli, con lo spettacolo “Storie Strampalate” di Brunella Petrini e Adriana Montori.

Sempre più ricco il palinsesto de L'Isola del cinema, sull'Isola Tiberina in Piazza San Bartolomeo all’Isola. La scelta comprende film e incontri. L’Arena, alle 21:30, per il ciclo “Impedibili”, propone l'anteprima di "La lanterna verde", per la regia di Martin Campbell: quando Parallax minaccia di distruggere l'equilibrio dell'Universo, tutte le speranze si concentrano sull'ultima recluta delle Lanterne Verdi, una fratellanza di guerrieri che ha giurato di mantenere l'ordine intergalattico. Alle 23:45, sullo stesso schermo, tocca agli “Italiani da Oscar” con “Mediterraneo” di Gabriele Salvatores. Al Cinelab, si comincia alle 20:30 con un evento a cura di Sant'Egidio:" Una finestra su… L'adozione a distanza" a cui segue, alle 22:00, il film di Riccardo Sesani “L’alibi violato”. Lo spazio Tiberscreen, ospita alle 20:30 Agostino Raff che presenta: "Poeti a L'Isola del Cinema" e conclude le proiezioni alle 22:30 con la rassegna "Basilicata terra di Cinema".

In uno scorcio fra i più belli della Capitale, il cartellone Letture d’estate lungo il fiume e tra gli alberi propone i Double Blues in concerto: un duo acustico che con le sue note ripercorre nello spazio di una serata un intero immaginario: quello della storia del blues. Succede sul Lungotevere Castello alle ore 21:30.

Gli ingredienti ci sono tutti: la notte romana con il suo clima mite e le meraviglie archeologiche a fare da cornice al risuonare della musica classica. Parliamo della manifestazione i Concerti del Tempietto “Notti Romane al Teatro di Marcello” - XXIII Edizione che, complice il piano di Stefano Bigoni, ci offre le note di Mendelssohn, Granados, Zangelmi  e Mozart con Fantasia e Sonata in Do Minore. L'appuntamento è al Parco Archeologico del Teatro di Marcello alle 20.30.

Per il ciclo "Il sabato è sport", la rassegna “Celiamoci”. Giardini del Celio ci propone la pellicola "In amore niente regole" diretta e interpretata da George Clooney, con Renée Zellweger, John Krasinski, Jonathan Pryce e Stephen Root: Dodge Connolly, eroe sportivo affascinante e sicuro di sé, per risollevare le sorti della sua squadra, convince una star del football dei tempi del college a unirsi al suo gruppo. I due uomini però si innamoreranno della stessa donna.  La manifestazione, ospitata ai Giardini del Celio in piazza Celimontana, inizia alle 18 con la possibilità di un aperitivo e prosegue con la cena che viene servita fino all'1.

Lo spettacolo Ar core nun se commanna, romani di Roma Capitale, serenate romane, alle ore 21, presso il Giardino degli Aranci, propone uno spettacolo in due tempi e con ben tre parti di spettacolo distinte. Il primo tempo vede in scena una rielaborazione del divertente atto unico di Ettore Petrolini “Amori de notte“; una storia semplice di una famiglia romana doc che al suo interno vive, in chiave comicissima, l’eterno contrasto tra padre, madre e figlia sul genero prescelto. La seconda parte dello spettacolo è dedicata ai 150 anni dell’Unità d’Italia, vista dalla parte dei popolo romano, anzi da tre testimoni d’eccezione, due statue parlanti, Pasquino e Madama Lucrezia, ed il grande poeta di Trastevere Giuseppe Gioachino Belli, il tutto corredato da canzoni del periodo risorgimentale romano con  sonetti  e stornelli. Come tradizione, la parte conclusiva è interamente dedicata alle melodie romane: alle serenate, la forma musicale più rappresentativa della canzone romana.

Correlati

Cerca nel sito

Poesia

La forza del ricordo

Ricordo della mia giovinezza

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Musica. Note fuori le righe

I fiori di J.S. Bach

Preludi costruiti per presentare un tema noto in fuga, le toccate per organo di J.S.Bach sono vere e proprie “introduzioni” o “intonazioni” improvvisate, composte per il piacere di suonare a...

Paolo De Matthaeis - avatar Paolo De Matthaeis

BANKSY-banner-metamorfosi-300x300.jpg

Romanzi e racconti

Procida, terra e mare. La storia di Gioconda

Procida, terra e mare. La storia di Gioconda

Gioconda guarda il mare. Dietro di sé la porta verde di casa, a sinistra il sentiero che porta al faro e agli orti, a destra la via che va al...

Francesco Pettinari - avatar Francesco Pettinari

LAB.jpg

ITC.jpg

Speech Art

Quattro voci per una Biennale. Speciale Speech Art Venezia 2019

In occasione dell’ultimo week end di apertura della 58ma Esposizione Internazionale d’Arte – la Biennale di Venezia, ci poniamo alcune domande tentando una veloce analisi del progetto curatoriale di Ralph...

   Federica La Paglia   - avatar Federica La Paglia

Festival di Cannes

Cannes 73. La giovane selezione della Cinéfondation

Cannes 73. La giovane selezione della Cinéfondation

CANNES - Lo sfortunato Festival del cinema di Cannes, una delle manifestazioni internazionali più importanti che ha pagato duramente le interferenze del coronavirus,  presenta la selezione Cinéfondation del 2020, ovvero...

Bruna Alasia - avatar Bruna Alasia

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

Dopo 40 anni lo scienziato Roberto Crea dalla California ritorna in Calabria

Dopo 40 anni lo scienziato Roberto Crea dalla California ritorna in Calabria

A Lamezia Terme nasce la Fondazione Dulbecco per lo studio e la produzione di anticorpi monoclonali di pronectine 

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Scuola. La supremazia del banco

Scuola. La supremazia del banco

Bando europeo pubblicato, gara avviata, in attesa di aggiudicazione. In palio migliaia di banchi monoposto per una serena ripartenza delle scuole a settembre. Il dibattito pubblico intorno alla scuola ai tempi...

Francesco Pettinari - avatar Francesco Pettinari

Sport

Calcio, chi può vincere la Champions League?

Calcio, chi può vincere la Champions League?

Primi verdetti in Champions League, ancora presto per capire chi arriverà fino in fondo, ma certamente si può cominciare a dare un giudizio parziale sulle principali candidare a salire sul...

Redazione - avatar Redazione

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]