Martedì, 15 Giugno 2021 08:59

Santa Cecilia in tournée. Calendario dell’estate 2021

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Oltre ai concerti d’estate all’Auditorium di Roma,  una stagione ricca di appuntamenti in giro per l’Italia è l’offerta musicale dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia nel 2021. 

Un ritorno di speranza, a pieno ritmo, ospite di alcune delle Istituzioni e Festival più insigni al mondo. "La cosa più importante è il nostro rapporto con il pubblico. Adesso abbiamo bisogno della sua fiducia, di averlo con noi, di condividere le emozioni. Possiamo tornare presto alla normalità, a una normalità consapevole" ha detto nella conferenza stampa di presentazione Sir Anthony Pappano, Direttore emerito. 

La prima tappa  dell’Accademia di Santa Cecilia in tourné sarà Spoleto, al Festival dei Due Mondi, con concerti, sinfonici e da camera dal 27 giugno all’11 luglio. L’orchestra varcherà il confine per calcare il palcoscenico dell’Audi Festival di Ingolstadt che richiama migliaia di spettatori: venerdì 2 luglio Antonio Pappano dirigerà un programma che prevede l’Ouverture dal Guillaume Tell di Rossini, il Concerto per violino di Sibelius e la Sinfonia n.7 di Beethoven.  Il 16 luglio l’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia sarà in piazza del Campo a Siena. Antonio Pappano dirigerà l’Ouverture dal “Nabucco” di Giuseppe Verdi e la Sinfonia n. 7 di Ludwig van Beethoven.Ancora il celeberrimo Concerto per violino e orchestra di Čajkovskij . 

Il  5 settembre al Festival di Stresa, Daniele Gatti dirige l’orchestra di Santa Cecilia in  Mozart e e Stravinskij. Il 6 settembre l’Orchestra fa tappa al Festival di Ascona  sempre sotto la guida di Daniele Gatti. L’Orchestra torna al Teatro alla Scala di Milano il 21 settembre con il Requiem per archi di Takemitsu e la grandiosa Sinfonia n. 5 di Mahler.  A Bucarest, ospite del Festival Enescu, il 23 settembre si esibisce in  Enescu,  Ravel e Debussy.  Sempre a Bucarest, il 24 settembre, presenta il Requiem per archi di Takemitsu e la Sinfonia n. 5 di Mahler. E ancora in Italia con due concerti: il 30 settembre a Verona al Teatro Filarmonico e il  1° ottobre a Rimini, Teatro Galli, sotto la guida di Alpesh Chauhan con un programma che prevede Brahms e Dvorak con la partecipazione della star del violoncello Pablo Ferrández.  Di seguito il calendario in dettaglio,

TOURNÉE

Ingolstadt - Audi Festival streaming

2 luglio 2021 ore 21

Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia

direttore Antonio Pappano

violino Lisa Batiashvili

Rossini, Guillaume Tell: Overture

Saint-Saens, Concerto per violino n. 3

Bizet, Sinfonia in Do

Siena - Piazza del Campo – Chigiana 

16 luglio 2021 ore 21:30

Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia

direttore Antonio Pappano

violino Ilya Gringolts

Verdi, Nabucco: Sinfonia

Čajkovskij, Concerto per violino

Beethoven, Sinfonia n. 7

Festival di Stresa e Festival di Ascona

5 settembre (Stresa) e 6 settembre (Ascona*)

Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia

direttore Daniele Gatti pianoforte Francesco Piemontesi

Stravinsky Apollon Musagete

Mozart Concerto per pianoforte n. 12 K 414*

Mozart Sinfonia n. 41 K.551 “Jupiter”

Milano, Teatro alla Scala 

21 settembre 2021

Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia

direttore Daniele Gatti

Takemitsu Requiem per archi

Mahler Sinfonia n. 5

Bucarest, Festival Enescu

23 settembre 2021

Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia

direttore Daniele Gatti

pianoforte Jean-Yves Thibaudet

Enescu Sinfonia n. 4

Ravel Concerto in sol

Debussy La Mer

24 settembre 2021

Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia

direttore Daniele Gatti

Takemitsu Requiem per archi

Mahler Sinfonia n. 5

Verona, Teatro Filarmonico - 30 settembre 2021

Rimini, Teatro Galli - 1 ottobre 2021

Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia

direttore Alpesh Chauhan

violoncello Pablo Ferrández

Dvorak Concerto per violoncello

Sibelius Sinfonia n. 5

Bruna Alasia

Giornalista e scrittrice

bianco.png