Venerdì, 27 Novembre 2020 10:13

TFF38. La rivoluzione siamo noi (Arte in Italia 1967/1977) di Ilaria Freccia fa rivivere le atmosfere dell’epoca

Scritto da

Basandosi su foto e filmati d’epoca provenienti da istituzioni, musei, gallerie, collezionisti, con l’arricchimento di interviste odierne,  “La rivoluzione siamo noi” di Ilaria Freccia fa rivivere le atmosfere culturali determinate dal ’68,  quando l’arte usciva dalle gallerie e dai musei per entrare in contatto con la quotidianità della gente, nelle strade e nelle piazze, nei garage, nei parcheggi sotterranei, con opere collegate alle istanze politiche e ai cambiamenti sociali in atto.

Artisti come Michelangelo Pistoletto, Mario Merz, Alighiero Boetti e Jannis Kounellis sperimentarono nuovi linguaggi con performance, installazioni e happening. Galleristi e critici italiani si aprirono agli artisti internazionali più estremi, come Joseph Beuys, Herman Nitsch o Marina Abramovic, che nel nostro paese misero in atto linguaggi visionari e provocatori con grande libertà.  Il viaggio si snoda con racconti e immagini di personaggi, alcuni dei quali,  hanno fatto la storia del contemporaneo: Marina Abramovic, Michelangelo Pistoletto, Andy Warhol, Luigi Ontani, Pino Pascali, Alighiero Boetti, Jannis Kounellis, Joseph Beuys. Galleristi di fama internazionale, come Lia Rumma e Fabio Sargentini, offrono le loro epiche testimonianze. Il documentario illustra un’Italia al centro dell’avanguardia, con gallerie sperimentali come l’Attico o lo Studio Morra, grandi mostre come Arte Povera+ Azioni Povere negli Arsenali di Amalfi o Contemporanea nel parcheggio di Villa Borghese a Roma, insieme a festival di danza, teatro e poesia animati da personaggi come Philip Glass o Trisha Brown.

Presentato in anteprima mondiale al 38. Torino Film Festival, La rivoluzione siamo noi (Arte in Italia 1967/1977) il documentario di Ilaria Freccia -  da un’idea della regista e del curatore e critico d’arte Ludovico Pratesi, prodotto e distribuito da Istituto Luce-Cinecittà – il film è  in rigoroso bianco e nero con alcune incursioni di colore. Assistiamo al  racconto della vita e del lavoro di artisti in un decennio in cui l’Italia fu  per il mondo uno dei centri propulsori di un nuovo modo di leggere le regole sociali e i rapporti tra uomini e cose. Ilaria Freccia e Ludovico Pratesi spiegano così il senso del loro film: “ ‘Volevamo restituire il sapore di quegli anni attraverso i ricordi dei protagonisti, intervistati oggi, insieme alle testimonianze dell’epoca, per creare così un movimento continuo tra passato e presente. Abbiamo trascorso giorni e giorni negli archivi, per cercare attimi di vita vissuta da riportare alla luce: uno sforzo che ha dato una serie di frutti insperati grazie all’enorme disponibilità di protagonisti e testimoni del tempo, che ci hanno aiutato a restituire una narrazione in diretta di quegli anni. Un’occasione straordinaria di scoprire frammenti di vita quotidiana … in una fusione tra arte e vita che ha reso quegli anni indimenticabili’ 

LA RIVOLUZIONE SIAMO NOI  (Arte in Italia 1967/1977)

CREDITS

da un'idea di Ludovico Pratesi e  Ilaria Freccia

Sceneggiatura Ilaria Freccia e Ludovico Pratesi

Regia Ilaria Freccia

con la partecipazione di Marina Abramovic, Mario Franco, Sergio Lombardo, Beppe Morra, Paolo Mussat Sartor, Hermann Nitsch, Luigi Ontani, Luca Patella, Michelangelo Pistoletto, Paola Pitagora, Lia Rumma, Tucci Russo, Fabio Sargentini, Piero Sartogo

Interviste di repertorio

Lucio Amelio, Joseph Beuys, Alighiero Boetti, Achille Bonito Oliva, Germano Celant, Jannis Kounellis, Mario Merz, Pino Pascali, Gian Enzo Sperone, Andy Warhol

Fotografia  Sabrina Varani, Giovanni Zoppeddu

Montaggio Patrizia Penzo

Musiche originali Pietro Freddi

Consulenza Artistica e Storica Ludovico Pratesi

Sound Designer Marco Furlani

Grafica Luigi Cammuca

Colorist Ugo Laurenti

Fonico Di Mix Fabio Chiossi

una produzione e una distribuzione

ISTITUTO LUCE CINECITTÀ

La rivoluzione siamo noi - Video

https://www.youtube.com/watch?v=JLiRfmynetM

Bruna Alasia

Giornalista e scrittrice

Correlati

Cerca nel sito

Poesia

Ragazza di vita

Bellissima...  abitava nel suo corpo puro ma in egual tempo ingombrante nella sua sensuale pienezza. 

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

300X300-MICHELANGELO - artemagazine.jpg

LAB.jpg

ITC.jpg

Speech Art

Quattro voci per una Biennale. Speciale Speech Art Venezia 2019

In occasione dell’ultimo week end di apertura della 58ma Esposizione Internazionale d’Arte – la Biennale di Venezia, ci poniamo alcune domande tentando una veloce analisi del progetto curatoriale di Ralph...

   Federica La Paglia   - avatar Federica La Paglia

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

Opinioni

La guerra infuria: il virus occupa Disneyland, il festival di Cannes, la sala Ne…

La guerra infuria: il virus occupa Disneyland, il festival di Cannes, la sala Nervi in Vaticano

Il Covis19 si sta impossessando di tutto, in tutto il mondo. Disneyland, tempio del divertimento, chiuso da tempo per evitare assembramenti, è diventato un “centro covid”, dove al posto dei...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Ricerca. Le cellule cancerose vanno in letargo per sfuggire alla chemioterapia

Ricerca. Le cellule cancerose vanno in letargo per sfuggire alla chemioterapia

Le cellule cancerose sarebbero in grado di proteggersi in una sorta di letergo, quando sono minacciati dal trattamento chemioterapico. E' quanto emerso in una ricerca apparsa sulla rivista scientifica Cell. 

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Sport

Lazio e Roma protagoniste in Europa: che stagione può essere?

Lazio e Roma protagoniste in Europa: che stagione può essere?

Lazio e Roma stanno dimostrando di poter essere grandi protagoniste sia in Italia che in Europa.

Redazione - avatar Redazione

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]