Mercoledì, 20 Ottobre 2021 17:22

Praemium Imperiale 2021, consegnati i premi a Sebastião Salgado e James Turrell

Scritto da
© The Japan Art Association / The Sankei Shimbun © The Japan Art Association / The Sankei Shimbun

ROMA - E’ stato consegnato il Praemium Imperiale 2021, equivalente al premio Nobel per le arti, a Sebastião Salgado per la pittura e a James Turrell per la scultura. 

Dopo l’annuncio dei vincitori, che si è svolto in una conferenza al Ministero della Cultura, quest’anno, a causa della pandemia, la cerimonia di premiazione non si è potuta tenere come consuetudine a Tokyo. E’ stata quindi sostituita da singoli eventi  in date e luoghi diversi.

Sebastião Salgado è stato premiato a Parigi, sua città di residenza, lo scorso 18 ottobre, presso la Residenza dell'Ambasciatore giapponese, Junichi Ihara, il quale aprendo la cerimonia ha riferito il saluto di Sua Altezza Imperiale il Principe Hitachi, Patrono onorario della Japan Art Association, che ha espresso rammarico per l’annullamento della celebrazione a Tokyo con la presenza di tutti i premiati. 

Salgado ha manifestato la propria gioia per aver ricevuto l’importante riconoscimento. «Il Giappone è profondamente legato al mio paese di nascita, il Brasile. Sono molto felice di ricevere questo premio dal Giappone. È per me ha detto un grande onore».

5.-Turrell_0192.jpg

Il 20 ottobre è stato invece premiato, nella Residenza del Console Generale del Giappone a New York, James Turrel. 

David Rockefeller Jr., Consigliere onorario del Praemium Imperiale, ha fatto da moderatore. Dopo la proiezione dei profili video dei vincitori (Sebastião Salgado per la pittura, James Turrell per la scultura, Glenn Murcutt per l’architettura, Yo-Yo Ma per la musica), il Console Generale, Ambasciatore Kanji Yamanouchi, anche in questo caso, ha riferito il saluto di Sua Altezza Imperiale il Principe Hitachi, Patrono onorario della Japan Art Association. 

L’Ambasciatore Yamanouchi ha quindi consegnato la medaglia all’artista. William Luers, Consigliere onorario del Praemium Imperiale, ha a sua volta consegnato il diploma a Turrell, che ha espresso la sua gratitudine e ha sottolineato l’importanza di sostenere la cultura, come fa appunto – ha aggiunto – questo premio.

All’evento hanno partecipato Glenn Lowry, Direttore del Museum of Modern Art di New York, e i precedenti vincitori residenti a New York Emilia Kabakov (2008 scultura), Cindy Sherman (2016 pittura) e Billie Tsien (2019 architettura).

I vincitori, oltre alla medaglia e al diploma,  hanno ricevuto 15 milioni di yen cioè circa 115 mila euro. 

http://www.praemiumimperiale.org

Foto James Turrel: Credit AP Images for The Japan Art Association

 

bianco.png