Mercoledì, 13 Aprile 2022 10:26

La Biennale di Venezia celebra i 90 anni della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

VENEZIA - La Biennale di Venezia celebra nel 2022 i 90 anni della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica.Si svolse infatti dal 6 al 21 agosto 1932, sulla terrazza dell’Hotel Excelsior al Lido di Venezia, la prima Esposizione Internazionale d'Arte Cinematografica, come fu chiamata all’inizio, prima di assumere nel 1934 il nome di Mostra.

Questa felice e significativa ricorrenza – che ricorda la comparsa del più antico festival del cinema al mondo, un modello da seguire e imitare, come puntualmente avvenne a partire dal secondo dopoguerra – verrà celebrata dalla Biennale di Venezia con una serie di iniziative.

La prima di queste consiste in un convegno internazionale che si terrà sabato 9 luglio 2022 nella Sala della Biblioteca dell’Archivio Storico ai Giardini della Biennale, che si aprirà con la presentazione dell’edizione italiana della monumentale Storia della Mostra del Cinema di Venezia, nuova opera di uno dei più prestigiosi storici del cinema italiano, il prof. Gian Piero Brunetta. La pubblicazione, frutto della collaborazione fra l’editore Marsilio e la Biennale, sarà seguita dall’edizione inglese a cura della Biennale stessa, in tempo per essere presentata alla prossima Mostra del Cinema nel settembre 2022.

Il convegno internazionale, che si svolgerà nella giornata di sabato 9 luglio,  è articolato in due sessioni complementari: la prima, di mattina, ospiterà storici, critici e docenti per  riflettere sul valore dell’esperienza storica della Mostra del Cinema; la seconda sessione, di pomeriggio,  raccoglierà – dalla viva voce di alcuni autorevoli protagonisti – testimonianze, memorie, aneddoti ed emozioni che andranno a comporre un puzzle di ricordi non meno significativi per la ricostruzione della meravigliosa avventura che la Mostra di Venezia rappresenta.

La giornata del 9 luglio sarà conclusa dalla proiezione di un film presente nel programma  di quella prima edizione della Mostra. Inoltre, a Ca’ Giustinian (sede della Biennale), sarà aperta al pubblico dal mese di luglio una mostra temporanea dedicata alla Mostra del 1932 realizzata principalmente con materiali dell’Archivio Storico delle Arti Contemporanee – ASAC.

bianco.png