Visualizza articoli per tag: blitz

ROMA - Affissione di 10 maxi manifesti nei luoghi dell’arte, della cultura e del potere. Roma, mercoledì 21 maggio 2014, ore 23.00. 

Pubblicato in Arti visive

ROMA - Con un vero e proprio blitz i giovani della Coldiretti si sono imbarcati per occupare il Canal Grande a Venezia E chiedere l’assegnazione dei terreni agricoli pubblici  per combattere la disoccupazione e sostenere la ripresa dell’economia.

Pubblicato in Lavoro

Kiev mobilita la Guardia nazionale

Pubblicato in Mondo
Etichettato sotto

Roma, notte tra il 13 e il 14 marzo 2014

Un altro blitz dell'artista Iginio de Luca si è consumato stanotte. Oggetto dell'attacco critico è stato Il Macro di Roma, nelle due sedi di via Nizza e Testaccio. Il museo, le cui sorti sono ancora indecise, ha fatto da sfondo per la proiezione dei filmati di lattanti urlanti e piangenti, orfani in cerca di un padre che si prenda cura di loro. La loro condizione diventa la metafora dello stato in cui versa il museo romano e tutto il patrimonio culturale italiano, abbandonato a se stesso.

 

Pubblicato in Arti visive

Giovedi 4 aprile 2013, ore 19.00.Nuovo blitz dell'artista Iginio de Luca. L'artista romano, noto per le sue azioni pubbliche che fondono ironia e critica, oggi ha lanciato due enormi dadi da gioco sul piazzale davanti al Quirinale, al grido di "Ca Maronn c’accumpagn".

Pubblicato in Arti visive
Venerdì, 25 Maggio 2012 11:15

Blitz a Roma contro rincaro biglietti bus-metro

ROMA - Una protesta contro l'aumento del prezzo del biglietto integrato del trasporto urbano - che da oggi passa da un euro a un euro e 50 - è stata inscenata stamani alla stazione Subaugusta della metropolitana di Roma.

Pubblicato in Dazebao Roma
Etichettato sotto

TARANTO - Non ha partecipato all'omicidio. A seguito degli ultimi sviluppi delle indagini, la Procura di Taranto ha deciso che non fu Michele Misseri a uccidere sua nipote, la quindicenne Sarah Scazzi.

 

Pubblicato in Primo piano

ROMA - I tornado italiani entrano in azione dopo il sì del governo di ieri. Nonostante le polemiche all'interno della maggioranza i velivoli sono decollati dalla base militare di Trapani con il loro carico di morte, pronto per essere scaricato  sul territorio libico. 

Pubblicato in Mondo

AVETRANA - Dopo il sopralluogo di ieri, dalla Procura di Taranto spuntano i raccapriccianti particolari del racconto di Michele Misseri, che ha accusato la figlia di essere l'assassina di Sarah Scazzi, e ricostruisce passo dopo passo quel tragico 26 agosto.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

AVETRANA - Il lungo sopralluogo a casa Misseri, dove si compì il delitto della quindicenne Sarah Scazzi scomparsa il 26 agosto scorso, avrebbe aperto nuovi spiragli nell'inchiesta.

Pubblicato in Primo piano