Visualizza articoli per tag: fatture

Un software gestionale per la fatturazione elettronica è un programma informatico in grado di gestire più processi aziendali legate alla fatturazione elettronica, alla produttività e all’archiviazione dei dati. 

Pubblicato in Economia
Etichettato sotto
Sabato, 24 Agosto 2019 10:58

Fatturazione elettronica, cosa bisogna sapere

Con la Legge numero 244 del 24 Dicembre 2007 (meglio conosciuta come la Legge di Bilancio 2008), è stato introdotto, all’articolo 1 commi 209-214, l’obbligo di fatturazione elettronica, che altro non è che la trasformazione in formato digitale della precedente fattura cartacea, con annessa catalogazione e registrazione su apposite piattaforme telematiche in grado di tenere una rendicontazione di tutti i movimenti e dei contatti cliente/fornitore.

Pubblicato in Economia
Etichettato sotto
Giovedì, 25 Ottobre 2018 05:31

Fattura elettronica: come funziona

Nel 2019 con buona probabilità, salvo ripensamenti del Governo, entrerà in vigore per tutti, privati e aziende, l’obbligo ad utilizzare la fattura elettronica al posto di quella tradizionale, cartacea o digitale.

Pubblicato in Economia
Etichettato sotto
Domenica, 29 Marzo 2015 17:04

Da martedì parte la fatturazione elettronica

Bortolussi (CGIA): “Coinvolti 2 milioni di fornitori che, a regime, invieranno alle 21.840 Pubbliche amministrazioni  interessate dal nuovo adempimento 50 milioni di file-fatture all’anno per un valore di 135 miliardi di euro”

Pubblicato in Economia
Etichettato sotto
Giovedì, 28 Aprile 2011 09:01

Psicologia. Il primo amore siamo noi stessi

ROMA - Esiste una nevrosi chiamata "sindrome da risarcimento perenne". E cosa sarà? Si tratta di un accumulo di rivendicazioni, richieste spropositate che vengono espresse in età adulta da figli, parenti che "pensano" di avere subito torti ed ingiustizie nell'infanzia. Un bambino può "sentirsi" non amato abbastanza, preferito da un fratello o una sorella, può "credere" di essere stato escluso, incompreso, canzonato o per qualche misteriosa congiura "essere certo" di essere stato rifiutato o abbandonato.

bianco.png