Sabato, 05 Maggio 2012 12:06

SNGCI. Corti d’argento 2012

Scritto da

ROMA - Venerdì 11, sabato 12 e domenica 13 maggio la Casa del Cinema di Villa Borghese ospita CORTI D’ARGENTO, rassegna completa di tutti i finalisti e dei vincitori dei premi assegnati dai giornalisti cinematografici del SNGCI a Cortina d’Ampezzo, a marzo,  in chiusura di Cortinametraggio.


Saranno tre pomeriggi di proiezioni mentre gli incontri con gli autori, introdotti da Maurizio di Rienzo, coordinatore per il SNGCI della selezione 2011-2012, avverranno venerdì 11 alle ore 17  in Sala Deluxe.

La rassegna romana, quest’anno alla sua seconda edizione, sarà anche l’occasione per consegnare il Nastro a Enrico Artale, l’autore del miglior film dei Corti d’Argento 2012, Il respiro dell’arco, appena rientrato da Los Angeles, dove ha vissuto l’esperienza straordinaria del Cinemaster, il premio di Studio Universal. Grazie alla selezione del SNGCI, Artale, allievo del Centro Sperimentale di Cinematografia, ha potuto seguire il master di un mese a Hollywood messo in palio da Studio Universal che ora si prepara anche a mettere in onda il suo “corto”.

12 i corti di “finzione” e 3 i brevi film d’animazione in visione, gratuitamente, per il pubblico della Casa del Cinema.

Oltre questi 15, in programma c’è anche un titolo che esprime uno  stile più innovativo, un corto che il SNGCI ha deciso di segnalare fuori concorso: In attesa dell’avvento di Felice D’Agostino e Arturo Lavorato, vincitore della prestigiosa sezione Orizzonti-corti alla Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia 2011.

Finalisti e vincitori sono stati scelti quest’anno dalla Giuria dei Giornalisti Cinematografici fra 145 cortometraggi prodotti nel 2011 e presi in considerazione dal SNGCI grazie, soprattutto, alle indicazioni di ben 38 Festival. Da segnalare, al di fuori di questa selezione, Uno studente di nome Alessandro, già proposto dalla Casa del Cinema, al quale è andato un riconoscimento speciale del SNGCI per la qualità anche giornalistica di un lavoro che ha coraggiosamente affrontato la ferita mai chiusa degli anni di piombo.

Questo il palmarès dei Nastri Corti 2012

Cinquina finalista assoluta dei corti di ‘finzione’:
Nastro d’argento miglior film ‘Il respiro dell’arco’ di Enrico Maria Artale
Nastro d’Argento migliore regia di commedia ‘Stand by me’ di Giuseppe Marco Albano
Menzione per la regia: ‘Fireworks’ di Giacomo Abbruzzese
Menzione per la sceneggiatura: ‘Sotto casa’ di Alessio Lauria
Menzione per le interpretazioni: ‘Countdown’ di Max Croci per le protagoniste Carla Signoris e Ambra Angiolini.

Fuori cinquina, targa miglior attore Giorgio Colangeli per ‘La decima onda’ di Francesco Colangelo

Altre menzioni:
Per l’impianto produttivo e narrativo ‘Salvatore’ di Bruno&Fabrizio Urso
Per il soggetto ‘La colpa’ di Francesco Prisco
Per capacità tecniche e valore tematico ‘A chjana’ di Jonas Carpignano

Terzina finalista corti di animazione:
Targa animazione a ‘Training autogeno’ di Astutillo Smeriglia
‘Dell’ammazzare il maiale’di Simone Massi
‘Achab’ saggio di diploma in animazione 3D di Antonio Deiana-Lorenzo Lodovichi-Fiorella Pierini-Serena Tripepi (Centro Sperimentale di Cinematografia di Torino)

Alcuni dei registi e produttori saranno presenti venerdi 11 alle ore 17  alle proiezioni in Sala Deluxe per ricevere da parte del SNGCI premi e menzioni non potuti consegnare il mese scorso a Cortina d’Ampezzo.


Nelle 3 giornate, i Corti d’Argento saranno divisi in due diversi programmi, ciascuno con replica:

VENERDI 11 MAGGIO

Sala Deluxe  ore 17.00                                                                                                      PROGRAMMA 1°  
90' più iniziale presentazione di  registi e consegna delle menzioni:
A CHJANA di Jonas Carpignano (18')  
LA COLPA di Francesco Prisco (12')
SALVATORE di Bruno e Fabrizio Urso (14')  
IL RESPIRO DELL'ARCO di Enrico Maria Artale (11')
STAND BY ME di Giuseppe Marco Albano (15’)
ACHAB di Antonio Deiana, Lorenzo Lodovichi, Fiorella Perini, Serena Tripedi (CSC Torino) (5')  
DELL'AMMAZZARE IL MAIALE di Simone Massi (6'30")
TRAINING AUTOGENO di Astutillo Smeriglia (7')

SABATO 12 MAGGIO

Sala Deluxe  ore 17.00                                                                                                      PROGRAMMA 2°  
114' con eventuale presentazione di registi
IN ATTESA DELL'AVVENTO di Felice D'Agostino e Arturo Lavorato (20')                                                                                               
L'ESTATE CHE NON VIENE di Pasquale Marino (18')
INNOCENZE PERDUTE di Francesco Giusiani (13')  
LA DECIMA ONDA di Francesco Colangelo (16'45")
NONNA SI DEVE ASCIUGARE di Alfredo Covelli (14'30")
COUNTDOWN di Max Croci (6')
SOTTO CASA di Alessio Lauria  (5')
FIREWORKS di Giacomo Abbruzzese ' (21).

Sala Kodak  ore 19.00                                                                                                      PROGRAMMA 1°  
A CHJANA di Jonas Carpignano (18')  
LA COLPA di Francesco Prisco (12')
SALVATORE di Bruno e Fabrizio Urso (14')  
IL RESPIRO DELL'ARCO di Enrico Maria Artale (11')
STAND BY ME di Giuseppe Marco Albano (15’)
ACHAB di Antonio Deiana, Lorenzo Lodovichi, Fiorella Perini, Serena Tripedi (CSC Torino) (5')  
DELL'AMMAZZARE IL MAIALE di Simone Massi (6'30")
TRAINING AUTOGENO di Astutillo Smeriglia (7')

DOMENICA 13 MAGGIO

Sala Kodak  ore 19.00                                                                                                      PROGRAMMA 2°                                                                                             
IN ATTESA DELL'AVVENTO di Felice D'Agostino e Arturo Lavorato (20')                                                                                               
L'ESTATE CHE NON VIENE di Pasquale Marino (18')
INNOCENZE PERDUTE di Francesco Giusiani (13')  
LA DECIMA ONDA di Francesco Colangelo (16'45")
NONNA SI DEVE ASCIUGARE di Alfredo Covelli (14'30")
COUNTDOWN di Max Croci (6')
SOTTO CASA di Alessio Lauria  (5')
FIREWORKS di Giacomo Abbruzzese ' (21).

bianco.png