Mercoledì, 16 Maggio 2012 11:42

Cannes 2012. Al via la 65ma edizione, Presidente Nanni Moretti

Scritto da

CANNES -  Parte la 65esima edizione del Festival del cinema di Cannes, sul manifesto ufficiale  spicca  l'intramontabile Marilyn Monroe, morta nell'agosto 1962 e mai venuta al festival. Due italiani in piena kermesse:  Presidente di Giuria Nanni Moretti e Matteo Garrone – in questi giorni sulle pagine dei giornali per una presunta tangente di 20000 euro versata al clan dei Casalesi per girare “Gomorra” -   in lizza con "Reality".

Il regista di "Bianca" (1984) e "La Stanza del Figlio" (2001, vincitore della 56esima edizione di Cannes) è arrivato già ieri ed è"concentrato, preoccupato e felice", ha rivelato su Twitter, Thierry Fremaux, delegato generale del Festival, che ha promesso grandi emozioni con le 22 pellicole in gara. Secondo la stessa fonte, anche il regista britannico Tim Roth, presidente della prestigiosa sezione Un Certain Regard, è giunto in Riviera, mentre la madrina del festival, l'incantevole Berenice Bejo (star di The Artist e moglie di Michel Hazanavicius, regista del film muto in bianco e nero vincitore di cinque Premi Oscar quest'anno) ha rivelato su Twitter di avere già fatto le prime prove.     

Sono 91 i film approdati alla kermesse, che si concluderà il 27 maggio, 22 dei quali si contendono la Palma d'oro. Sulla Croisette sono attese grandi star, da Brad Pitt, accompagnato dalla futura moglie Angelina Jolie, a Nicole Kidman e Marion Cotillard, ma anche la nuova generazione di divi, tra cui Zac Efron, Robert Pattinson e Kristen Stewart (gli innamorati di Twilight), e ancora Eva Mendes, Bill Murray, Sean Penn.


Sulla Croisette sono attese grandi star, da Brad Pitt, accompagnato dalla futura moglie Angelina Jolie, a Nicole Kidman e Marion Cotillard, ma anche la nuova generazione di divi, tra cui Zac Efron, Robert Pattinson e Kristen Stewart (gli innamorati di Twilight), e ancora Eva Mendes, Bill Murray, Sean Penn.  Aprirà il festival oggi "Moonrise Kingdom", film di Wes Anderson, con Bruce Willis, Tilda Swinton e Harvey Keitel. 

bianco.png