Venerdì, 21 Novembre 2014 10:54

Teatro Stanze Segrete. “Dracula”, cattura come in una tela di ragno. Recensione

Scritto da

ROMA - Dracula uno dei grandi romanzi gotici che propone il male e l’orrore così come un altro mito Frankenstein, Il destino volle che Dracula e Frankenstein fossero fratelli, concepiti la stessa notte nello stesso luogo, Villa Diodati. Il primo per mano di Polidori il secondo da Mary Shelley. Ma il Dracula che tutti abbiamo conosciuto si deve alla rielaborazione da parte di Bram Stoker, ed è questo testo che La Compagnia dei Masnadieri (Premio Giovani Vincenzo Cerami 2014 alla regia e ai costumi, con “Il Castello di K.”) porta in scena in un adattamento per il teatro di Massimo Roberto Beato. 

Quattro attori, Jacopo Venturiero (Dracula), Massimo Roberto Beato (Jonathan), Nicoletta La Terra (Mina), Maria Teresa Pintus (Lucy), che riescono a calarsi perfettamente nei personaggi disegnati da Stoker, a restituire l’essenza della paura e dell’attesa del male che incombe come anche altri temi come il sesso esplicitato nella carnalità della figura del Vampiro e il tema della vita eterna, agognato dalla società moderna. Compito pienamente svolto dalla compagnia, facilitato dalle ottime scenografie divise tra il castello di Dracula, in Transilvania, e la regale dimora londinese di Ms. Westenra e dalla regia di Jacopo Bezzi. Perfettamente incastonati nella narrazione anche i momenti audio, interpretati dalle voci dei doppiatori Dario Penne ed Eugenio Marinelli.

L’ambiente raccolto del Teatro Stanze Segrete amplifica la tensione offrendo un contatto con gli attori molto più intimo. Si viene catturati dalla tensione come in una tela di ragno ottimamente tessuta dall’ottima recitazione.

Teatro Stanze Segrete (Via della Penitenza 3 zona Trastevere)

Dracula. La leggenda. 

Adattamento: Massimo Roberto Beato

Attori: Jacopo Venturiero (Dracula), Massimo Roberto Beato (Jonathan), Nicoletta La Terra (Mina), Maria Teresa Pintus (Lucy)

Voci di Dario Penne, Eugenio Marinelli e Lorenzo Venturini

Regia: Jacopo Bezzil 

Dal 20 novembre fino al 21 dicembre

Da Martedì al sabato ore 21.00, domenica ore 19.00

Per prenotare chiamare 06/6872690_3889246033

prenotazione gradita.

Sam Stoner

Scrittore

bianco.png