Venerdì, 21 Novembre 2014 10:54

Teatro Stanze Segrete. “Dracula”, cattura come in una tela di ragno. Recensione

Scritto da

ROMA - Dracula uno dei grandi romanzi gotici che propone il male e l’orrore così come un altro mito Frankenstein, Il destino volle che Dracula e Frankenstein fossero fratelli, concepiti la stessa notte nello stesso luogo, Villa Diodati. Il primo per mano di Polidori il secondo da Mary Shelley. Ma il Dracula che tutti abbiamo conosciuto si deve alla rielaborazione da parte di Bram Stoker, ed è questo testo che La Compagnia dei Masnadieri (Premio Giovani Vincenzo Cerami 2014 alla regia e ai costumi, con “Il Castello di K.”) porta in scena in un adattamento per il teatro di Massimo Roberto Beato. 

Quattro attori, Jacopo Venturiero (Dracula), Massimo Roberto Beato (Jonathan), Nicoletta La Terra (Mina), Maria Teresa Pintus (Lucy), che riescono a calarsi perfettamente nei personaggi disegnati da Stoker, a restituire l’essenza della paura e dell’attesa del male che incombe come anche altri temi come il sesso esplicitato nella carnalità della figura del Vampiro e il tema della vita eterna, agognato dalla società moderna. Compito pienamente svolto dalla compagnia, facilitato dalle ottime scenografie divise tra il castello di Dracula, in Transilvania, e la regale dimora londinese di Ms. Westenra e dalla regia di Jacopo Bezzi. Perfettamente incastonati nella narrazione anche i momenti audio, interpretati dalle voci dei doppiatori Dario Penne ed Eugenio Marinelli.

L’ambiente raccolto del Teatro Stanze Segrete amplifica la tensione offrendo un contatto con gli attori molto più intimo. Si viene catturati dalla tensione come in una tela di ragno ottimamente tessuta dall’ottima recitazione.

Teatro Stanze Segrete (Via della Penitenza 3 zona Trastevere)

Dracula. La leggenda. 

Adattamento: Massimo Roberto Beato

Attori: Jacopo Venturiero (Dracula), Massimo Roberto Beato (Jonathan), Nicoletta La Terra (Mina), Maria Teresa Pintus (Lucy)

Voci di Dario Penne, Eugenio Marinelli e Lorenzo Venturini

Regia: Jacopo Bezzil 

Dal 20 novembre fino al 21 dicembre

Da Martedì al sabato ore 21.00, domenica ore 19.00

Per prenotare chiamare 06/6872690_3889246033

prenotazione gradita.

Sam Stoner

Scrittore

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Poesia

Malinconia

Come fiocco di neve inatteso... La malinconia cade dentro la finestra.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Capitana oh mia Capitana

Quando un giorno sentiremo cantare le onde del mare. Vedremo nella sua profondità le storie di vita di chi lo ha attraversato. 

Susi Ciolella - avatar Susi Ciolella

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

Andrea Camilleri, “contastorie” per sempre

Andrea Camilleri se ne è andato, a 94 anni,  mentre un suo racconto, l’ennesimo, era appena uscito in libreria e mentre si era appena spenta l’eco televisiva dell’ottava replica del...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Leggere i dati sull’economia. La storia dell’ESM raccontata dall’interno. Sovran…

Pochi giorni fa è stato diffuso dall’ESM, uno degli enti che è stato protagonista assoluto della storia economica contemporanea, un libro che ripercorre quanto avvenuto negli ultimi anni. Safeguarding the euro...

Amerigo Rivieccio - avatar Amerigo Rivieccio

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]