Martedì, 04 Ottobre 2016 07:30

Aqua Film Festival. Eleonora Vallone: “Per ringraziare la vita”

Scritto da

ROMA  - Presentato oggi il primo Aqua Film Festival, rassegna di cortometraggi sul tema dell'Acqua, che si svolgerà a Roma dal 6 al 9 ottobre alla Casa del Cinema nella splendida cornice di Villa Borghese.

L’ingresso è gratuito fino a esaurimento posti. Nato da un’idea di Eleonora Vallone, direttore artistico del Festival e realizzato grazie all’apporto di importanti partner e adesioni di professionisti del mondo del cinema, il concorso si suddivide in 3 temi: l'Acqua DOLCE, l'Acqua MARE e l'Acqua TERME ed è diviso in due sezioni: 'Corti' della durata massima di 25 minuti e 'Cortini' della durata massima di 3 minuti, anche realizzati da cellulare.  Tra le 1.500 opere pervenute sono stati selezionati 32 corti (16 per ogni sezione) che saranno proiettati durante i quattro giorni della manifestazione ricca di incontri, conferenze e proiezioni di opere fuori concorso. 

“Ho sentito la necessità di creare un Festival Cinematografico dedicato all’Acqua” dice Eleonora Vallone, Direttore artistico del Festival “come un ‘ringraziamento’ nel quale diverse forme culturali possano ‘catturare’, valorizzare, esaltare questo meraviglioso elemento della natura che ci regala la vita, e che dobbiamo maggiormente proteggere, rispettare e conservare ‘limpidamente’ e che Talete lo definiva origine di ogni cosa.” Tutti i corti pur mantenendo ampia libertà nella scelta del tema hanno la comune matrice dell’acqua. L’acqua come elemento religioso, come cura, acqua nella scienza, nelle politiche ambientali, nello sport, come elemento salvifico.  Non solo opere italiane ma anche internazionali come THE DIVER del regista messicano Esteban Arrangoiz proiettato sabato pomeriggio, il gioiello di animazione stop motion GRACE UNDER WATER dell’australiano Antony Lawrence per venerdì pomeriggio, il racconto poetico dell’islandese WHALE VALLEY di Gudmundur Arnar Gudmundsson, già candidato all’EFA 2016 come miglior corto europeo.

 
Un fitto programma di proiezioni e incontri animerà il festival. In sala Kodak, venerdì 7 e sabato 8 ottobre si tiene, a partire dalle ore 15:00, il workshop organizzato da One Talent TV, “Dalla pellicola allo smartphone: i film a portata di 'tasca'”, con Damiano Miotto, Alberto Narduzzi e Vincenzo Germino. Iscrizioni gratuite sul sito del festival.

La giornata di giovedì 6 ottobre si apre in sala Deluxe alle ore 16:30 con il saluto della direttrice artistica Eleonora Vallone. A seguire, l'attrice Elisabetta Pellini presenta il suo esordio alla regia, con il cortometraggio fuori concorso ANATOMIA DI UN AMORE. Quindi le prime proiezioni dei cortometraggi in concorso, alla presenza dei loro autori. Vari gli argomenti, le rare specie ittiche girato nel mare delle Filippine in ALIENI DI CEBÙ di Lucio Coccia, gli scorci di fontane romane e del Tevere In IACTA di Daniele Ricci e un viaggio tra i gondolieri, le gondole e le secolari officine dove vengono costruite in GONDOLIERI di Roberto Leggio. Alle ore 20:30 l'avvocato Maurizio Codurri, Presidente in Italia della Fondazione Principe Alberto II di Monaco presenta il lungometraggio fuori concorso OCEANS, del regista francese Jacques Perrin che racconta i 10 anni della Fondazione stessa. 

La giornata di venerdì 7 ottobre si apre alle ore 9.30 in sala Deluxe con la replica della proiezione dei cortometraggi in concorso. A seguire, l'incontro con Marevivo sulla 'salute' dei nostri mari, quindi AMREF Italia con la proiezione del cortometraggio WALK TO DRINK, sulla difficoltà di reperimento di acqua potabile in Africa. Il tema Acqua e Cinema sarà quindi raccontato da Antonio Bracco, redattore di ComingSoon.
Alle ore 11:30, evento speciale del festival, la proiezione fuori concorso di THE ANSWER, opera prima dell'attore Ludovico Fremont, che racconta interessi e danni causati dalle multinazionali del tabacco. A seguire, il Concorso Cortini con altri 8 lavori italiani. Alle 15:30 proiezioni dei Cortometraggi in concorso con GRACE UNDER e a seguire una serie di incontri tematici sulle energie rinnovabili, l’acqua come terapia e l’acqua nello sport con Federico Vanelli, olimpionico a Rio 2016. Alle ore 19 grande anteprima con la proiezione fuori concorso del trailer di 10 minuti di DEEP, nuova Digital Serie che vedrà la presenza dell'attrice Caterina Murino e di Pierre Frolla, Campione del mondo di Apnea che presenterà il corto SCENDE CHI SALE, RISALE CHI PUÒ di Jimmy Golaz. La serata si chiude con la proiezione del lungometraggio diretto da Luc Besson, LE GRAND BLEU, interpretato da Jean-Marc Barr e Jean Reno.

La giornata di sabato 8 ottobre prevede una fitta serie di incontri tematici, da quello su Acqua, Riti e Tradizioni, all'Acqua e Religione a L'Anima alla prova dell'Acqua. Ma anche Le Isole: L’acqua Che Non Separa Ma Unisce, a cura di Giannina Usai, Presidente dell’ANCIM (Associazione Nazionale Comuni Isole Minori) e, in serata, la Marina Militare presenta il corto PRUE AL MARE, la Marina Militare al servizio del Paese.
Alle 17:30 il regista Marco Pontecorvo con il produttore Alessandro Verdecchi presentano il cortometraggio fuori concorso ORE 2: CALMA PIATTA e in serata saranno mostrate alcune sequenze di SILURI UMANI, film di guerra del 1954 di Antonio Leonviola con Raf Vallone, Elena Varzi, Franco Fabrizi e Bud Spencer. Alle ore 21:00 il regista Ludovico Di Martino presenta con gli attori del film, IL NOSTRO ULTIMO, POETICO E INTENSO ROAD –MOVIE. In sala Kodak dalle 19:05 la replica dei cortini in concorso.

Ultima giornata del festival, domenica 9 ottobre, presenta le ultime repliche dei corti in concorso, a partire dalle ore 9:00 in sala Deluxe e tre incontri tematici: da quello con Edoardo Vianello che introduce la propria raccolta Il suono delle fontane di Roma, realizzata con Ennio Morricone e Stelvio Cipriani; quindi, Acqua e Musica con Dario Salvatori; infine, Acqua e Seduzione, con l'architetto Fabio Murzi, Presidente di Acqua dell'Elba. A partire dalle ore 12:00, le premiazioni finali del festival, con l'introduzione della Giuria. Alla fine delle premiazioni, le proiezioni dei corti vincitori.

I corti saranno giudicati e premiati dalla Giuria composta dal suo presidente, il regista Giancarlo Scarchilli; e Pietro Belfiore; Paola Gassman, Simona Izzo, Ricky Tognazzi, Luca Ward, la cantante Cecile, Marco D'Ottavio, Ludovico Fremont, , Veronica De Laurentiis, Caterina Murino, Blasco Giurato, Giuseppe Manfridi, Luca Montanari, Elisabetta Pellini, Dario Salvatori, Massimo Spano, Emanuele Di Franco.

Info e programma dettagliato sul sito del festival  HYPERLINK "http://www.aquafilmfestival.org" http://www.aquafilmfestival.org

Sam Stoner

Scrittore

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Poesia

Terra poesia dei sensi

Ogni angolo di terra è poesia per gli occhi.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

El Mimo

Mimo la protesta colorata di sogni di riscossa

Susi Ciolella - avatar Susi Ciolella

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

Feltrinelli.“Gli inganni di Pandora” di Eva Cantarella. Recensione

L’origine delle discriminazioni di genere nella Grecia antica.

Alessandra Rinaldi - avatar Alessandra Rinaldi

Sinergie nella «Silicon Valley italiana». A Roma un nuovo «polo aggregativo» tr…

La Formazione Professionale incontra il mondo scolastico,  imprenditoriale, ecclesiale, sindacale e politico

Greta Crea - avatar Greta Crea

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]