Sabato, 31 Dicembre 2016 11:01

Teatro Manzoni. “Il gufo e la gattina”. Gioiello comico

Scritto da

ROMA - C’è una deliziosa e roboante commedia al teatro Manzoni di Roma, la celebre “Il gufo e la gattina” scritta da un genio di Hollywood lo sceneggiatore Bill Manhoff.

La commedia esordì a Broadway nel 1964 per poi diventare un film nel 1970 con Barbra Streisand e George Segal. Oggi, questa straordinaria opera approda a Roma, grazie al regista Silvio Giordani e all’adattamento di  Lorenzo Gioielli. La commedia come anche il film che ne seguì destarono scalpore e ancora oggi il testo si fa sentire, tocca tematiche importanti quali il sesso, la solitudine,  l'incomunicabilità, la moralità.

Felix e Doris appartengono a  due mondi diametralmente opposti, che si incontrano e inevitabilmente si scontrano. Felix è uno scrittore, ma per sopravvivere fa il commesso in un negozio di libri, lei cantante di piano bar e attricetta squillo con poco talento e scarsa cultura. Buttata fuori dal suo appartamento di notte dal proprietario, grazie alla denuncia di Felix, suo vicino che aveva notato uno “strano movimento” nella casa,  Doris si presenta alla sua  porta e gli piomba nell'appartamento con la valigia.

Sono molti i pregi di questo adattamento. Iniziamo dal testo, scorrevole e perfetto, non lascia dietro di sé alcuna incertezza tanto da sembrare un testo contemporaneo. Poi gli attori. Ci sono due soli protagonisti, Rita Forte e Pietro Longhi. Se il testo risulta essere tanto brillante è anche merito loro, sembra se lo siano cucito addosso. Pietro Longhi è un burbero e misantropo perfetto, le sue battute sono bombe che lui declama con voluta noncurante eleganza, facendole deflagrare in platea. Una solida prova interpretativa che non fa altro che confermare le sue qualità. Rita Forte, conosciuta dal grande pubblico come cantante e conduttrice televisiva sorprende. Sembra essere cresciuta su un palcoscenico invece che dietro un pianoforte. La sua Doris è strepitosa, riesce difficile se non impossibile pensare a qualsiasi altra attrice in questo ruolo. Il turpiloqui di Doris, che può prestare il fianco a qualche eccesso diventa un magnifico canto nelle sue labbra. Il ritmo è alto e godibilissimo, impreziosito da tre canzoni, perfettamente incastonate in questo gioiello comico.     

Il gufo e la gattina

In scena al teatro Manzoni  

dal 29 dicembre al 22 gennaio 

di Bill Manhoff 

Regia Silvio Giordani

Interpreti Rita Forte, Pietro Longhi

Traduzione Lorenzo Gioielli

Scene LolloZolloArt

Costumi Alessandra La Mantia

via Monte Zebio 14/c 

tel 06.3223634 

www.teatromanzoni.info 

Orario spettacoli:  

dal martedi al venerdi ore 21 

sabato ore 17-21 

domenica ore 17.30 

Martedì 17 gennaio ore 19, 

giovedi  19 gennaio ore 17 e ore 21.

biglietti intero euro 25, ridotto euro 22.

31 dicembre speciale San Silvestro 

doppio spettacolo:

ore 20,  euro 40

ore 23 euro 60

(durante l'intervallo brindisi con panettone e spumante)

Sam Stoner

Scrittore

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Poesia

Malinconia

Come fiocco di neve inatteso... La malinconia cade dentro la finestra.

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

Capitana oh mia Capitana

Quando un giorno sentiremo cantare le onde del mare. Vedremo nella sua profondità le storie di vita di chi lo ha attraversato. 

Susi Ciolella - avatar Susi Ciolella

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

Andrea Camilleri, “contastorie” per sempre

Andrea Camilleri se ne è andato, a 94 anni,  mentre un suo racconto, l’ennesimo, era appena uscito in libreria e mentre si era appena spenta l’eco televisiva dell’ottava replica del...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Leggere i dati sull’economia. La storia dell’ESM raccontata dall’interno. Sovran…

Pochi giorni fa è stato diffuso dall’ESM, uno degli enti che è stato protagonista assoluto della storia economica contemporanea, un libro che ripercorre quanto avvenuto negli ultimi anni. Safeguarding the euro...

Amerigo Rivieccio - avatar Amerigo Rivieccio

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]