Martedì, 22 Settembre 2020 09:35

Cinema. XIVmo Nations Award dedicato all’ambiente, con i mitici Sorel, Ferrara, Milo e Guida

Scritto da

TAORMINA - Il Nations Award – Premio Cinematografico delle Nazioni - ha vissuto la sua quattordicesima edizione all’insegna di grandi personaggi come Jean Sorel, Abel Ferrara, Sandra Milo, Gloria Guida, in una manifestazione dedicata alla tutela dell’ambiente attraverso due convegni (“la Valorizzazione del territorio tra sviluppo e sostenibilità” e, “Thinking Green - Economia della bellezza”, con il concorso e l’ausilio della Fondazione Federico II di Palermo) di grande interesse, con la proposta di Legambiente #Rialberiamo (che ha per testimonial l’attrice etnea Maria Ester Grasso, vista in “Loro” di Sorrentino).

Il direttore artistico Tiziana Rocca e Michel Curatolo, presidente del Nation Award Michel e a capo di EvenTao, hanno strutturato - la prima anche in veste di conduttrice ed il secondo di prezioso incursore sul palco del Teatro Antico - un evento che , per il Covid 19, è stato spostato di due mesi. Avvenimento che si è giovato della Giovane Orchestra Sicula, diretta da Raimondo Capizzi, che ha suonato celebri melodie di Morricone, interagendo con Alessandro Martire - premiato da Gabriella Tigano, direttrice del Parco Archeologico Naxos Taormina - virtuoso del pianoforte e compositore noto a livello internazionale.

Altro talento musicale insignito del Nation Award è stata il soprano Gonca Dogan (omaggiata dal commissario straordinario della Fondazione Taormina Arte Sicilia Bernardo Campo), che vanta un significativo percorso concertistico mondiale. La kermesse ha assegnato due premi legati al rispetto dell’ambiente, i Nations Award Thinking Green, al presidente del Consiglio Nazionale degli Architetti, rinomato pianificatore di aree vaste , urbane e territoriali Giuseppe Capocchin (omaggiato dall’ex miss Italia e soubrette Eleonora Pedron) e a Daniela Ferolla , ex Miss Italia 2001, (premiata da Simona Gobbi, direttrice del festival di Montecarlo), nota per la conduzione di Linea Verde e Linea Verde Life. 

Massimo Osanna, direttore generale dei Musei del Ministero dei beni culturali, ha conferito alla Dott.ssa Patrizia Livigni uno speciale riconoscimento dedicato al coniuge Sebastiano Tusa - archeologo, Soprintendente del Mare, assessore ai Beni culturali per la Sicilia - deceduto durante il disastro aereo dell’Ethiopian Airlines .

I premi al mondo cinematografico hanno avuto come destinatari la splendida Gloria Guida, già rivelatasi al pubblico taorminese nel 1976 come migliore attrice emergente con il premio “Arancia d’oro” e, successivamente beneficiaria (sempre in quel di Taormina) del premio De Filippo. Gloria Guida ha ricordato il carico di forti emozioni sulla passerella che portava al palcoscenico del Teatro Antico.

Altro grande mito dello spettacolo italiano ,tributato del Nation Award alla carriera, Sandra Milo che ha ricevuto l’encomio da Mario Bolognari, sindaco della città del Monte Tauro, che ha chiesto vicinanza del pubblico agli artisti , penalizzati dalle restrizioni sanitarie del Covid 19. L’attrice, di origine tunisina, ha speso parole di elogio per tutti coloro che hanno saputo farsi forza e hanno avuto il coraggio di lottare.

Fabio Troiano, altro Nation Award per il talento cinematografico (premiante la senatrice e membro della commissione ambiente al Senato della Repubblica Urania Papatheu) ha rivolto un invito a trarre da situazioni negative spunti di positività attraverso la creatività, prima che la madrina della manifestazione, Valentina Valtorta, protagonista del grande e del piccolo schermo (con Troiano in “Squadra Antimafia”) fosse premiata da Michel Curatolo e dall’Onorevole Giusy Bartolozzi. 

La splendente Anna Safroncik ha ottenuto il riconoscimento dalla sua amica ed onorevole Matilde Siracusano, perché incarna doti cinematografiche di alto livello alla capacità di unire due culture quella ucraina (le sue origini) e quella italica. E con la conoscenza del dialetto siciliano. 

Il proteiforme regista e attore Giulio Base ha avuto una menzione speciale dallo storico ristoratore (noto per il Premio “ la Botte”) Pippo Chemi, precedendo l’ingresso in scena del mitico Jean Sorel (premiato da Alberto Samonà, assessore ai beni culturali e all’identità siciliana) che, nel gratificarsi del Nation Award alla carriera, ha ricordato l’importanza dell’Italia per il suo successo (è stato diretto da Visconti, Bolognini e Lizzani), commemorando la sua ex- compagna di vita Anna Maria Ferrero.

Proveniente dal Festival di Venezia dove ha mostrato “Siberia”, suo ultimo sforzo cinematografico, Abel Ferrara (premiante il vicepresidente della Regione Sicilia Gaetano Armao) ha esaltato la straordinaria bellezza di Taormina e l’eccezionale profondità della gente che la popola. 

Pinuccio La Rosa (noto per le sue celeberrime ville super lusso che attraggono personalità internazionali), Vincenzo Candiano (due stelle Michelin con la locanda Don Serafino) e Elisa Fiore Gubellini (Sommelier), sono stati omaggiati per avere saputo esaltare le peculiarità enogastronomiche siciliane che hanno avuto una loro degna nobilitazione anche nei momenti dì gala tenutisi presso l’Excelsior Palace Hotel, l’hotel San Pietro Taormina (della general manager Rossella Ponte) e l’hotel Nh Collection Taormina (dove sono state esposte, come al Teatro Antico, due installazioni/sculture dell’artista Paola D’Amore.)

Il Nations Award - Premio Cinematografico delle Nazioni, sotto l'alto patrocinio della Presidenza del Parlamento Europeo, è realizzato con il supporto del Parco Archeologico Naxos Taormina. L’evento gode altresì del patrocinio della Regione Siciliana, dell’ARS – Assemblea Regionale Siciliana, dell’Assessorato beni culturali e dell’identità siciliana, dell’Assessorato agricoltura, sviluppo rurale e pesca mediterranea, dell’Assessorato istruzione e formazione professionale e della Fondazione Federico II.

Gianmaria Tesei

Attore, giornalista

www.dazebaonews.it

Correlati

Cerca nel sito

Poesia

L'autunno del cuore

Veloce muta il tempo  giornate di pioggia foriere di freddo si avvicinano. 

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

300X300-MICHELANGELO - artemagazine.jpg

LAB.jpg

ITC.jpg

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

DPCM. Lettera aperta di Viviana Toniolo, attrice e direttrice dello storico teat…

DPCM. Lettera aperta di Viviana Toniolo, attrice e direttrice dello storico teatro Vittoria di Roma

Il patatrac è fatto! Il dissenso per la decisione di chiudere cinema e teatri è stato espresso, in questi giorni, da tante voci della cultura di grande risonanza e da...

Viviana Toniolo, Direttrice Artistica del Teatro Vittoria - avatar Viviana Toniolo, Direttrice Artistica del Teatro Vittoria

Ricerca. Individuati nuovi meccanismi molecolari implicati nel danno renale

Ricerca. Individuati nuovi meccanismi molecolari implicati nel danno renale

Grazie alle competenze dei ricercatori, e soprattutto alla multidisciplinarietà del gruppo di ricerca diretto dal Nefrologo, Dr Renzo Bonofiglio, in questi anni presso il Centro di Ricerca, collocato all’interno della...

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]