Domenica, 20 Giugno 2021 08:18

Pesaro film fest 57. La famiglia del Premio Oscar Bruno Cesari dona alla città i trofei vinti

Scritto da

PESARO - Chi  non ha mai sentito nominare questi film: La leggenda del pianista sull’oceano di Giuseppe Tornatore, La città delle donne di Federico Fellini, Il talento di Mr. Ripley di Anthony Minghella e L’ultimo Imperatore di Bernardo Bertolucci?

L’autore delle scenografie di questi grandi successi italiani e internazionali è il pesarese Bruno Cesari che per gli ultimi due film  citati ha vinto altrettanti Oscar, che hanno impreziosito una bacheca che conta anche David di Donatello, Ciak d’oro e molti altri riconoscimenti.

Domenica 20,  la  57° Mostra Internazionale del Nuovo Cinema si arricchisce di un evento speciale dedicato al grande scenografo perché la sua famiglia ha deciso di donare tutti i premi vinti nella sua lunga carriera alla città di Pesaro, suo luogo di nascita, dove è scomparso nel 2004 all’età di 70 anni. Per celebrare l’avvenimento si terrà  alle 17.00 al Teatro Sperimentale una cerimonia durante la quale la vedova Laura Curreli consegnerà l’Oscar vinto per L’ultimo Imperatore alle autorità cittadine, a cui seguirà la proiezione del film di Bertolucci. Nel 2011 era stata intitolata allo scenografo anche una piazzetta della città.

maxresdefault.jpg

In occasione dell’evento sarà anche presentato l’allestimento permanente che il Comune ha ideato per omaggiare il grande dono della vedova di Cesari alla città. Alla cerimonia saranno presenti il sindaco Matteo Ricci, il vicesindaco e assessore alla Bellezza Daniele Vimini; il direttore della Mostra Internazionale del Nuovo Cinema Pedro Armocida; il direttore AMAT Gilberto Santini e l’architetto Bruno Mariotti.

Bruna Alasia

Giornalista e scrittrice