Martedì, 22 Giugno 2021 16:33

Pesaro film fest 57. Ricordo di Giulietta Masina: “Non stuzzicate la zanzara” di Lina Wertmuller (1967)

Scritto da

PESARO - Erano gli anni in ci furoreggiava il ciclone Rita Pavone.

Lina Wertmuller confezionò su misura di “Giamburrasca” una piccola garbata commedia musicale affidandosi alla grazia di Giulietta Masina affiancata dai big del momento: Peppino De Filippo, Giancarlo Giannini, Mita Medici, Romolo Valli, non poteva mancare Teddy Reno scopritore e pigmalione della Pavone, nei panni del padre, ufficiale delle Guardie Svizzere, che la mette in collegio, ma Rita ne scappa per partecipare ad un festival della canzone. 

E’ quello che, Guardie Svizzere a parte, aveva fatto davvero nella vita lasciando la natia Torino per andare ad Ariccia da Teddy Reno a vincere il festival degli sconosciuti e diventare popolarissima. Accanto alla protagonista canora, Giulietta Masina non sfigura affatto, e  si fa apprezzare come sempre, anche per l’attenzione che la regista mette nel disegnare il suo personaggio: la Wertmuller è stata una grande ammiratrice della Masina.

Cinema in Spiaggia

22 giugno ore 21.30

“Non stuzzicate la zanzara”

bianco.png