Lunedì, 16 Agosto 2021 09:28

“Come un gatto in tangenziale. Ritorno a Coccia di morto”, il guado tra ZTL e periferia …

Scritto da

In “Ritorno a Coccia di Morto”, sequel di “Come un gatto in tangenziale”, attraverso il filtro popolare della commedia intelligente, Riccardo Milani racconta la spaccatura del nostro paese, simboleggiata nel contrasto di una coppia che appartiene a due classi sociali diverse.  

Dietro la commedia degli opposti – lui esponente della borghesia illuminata, lei del sottoproletariato apocalittico che la odia – c’è l’ambizioso tentativo di far riflettere sulla distanza che divide chi abita il “centro” città da chi sta in “periferia”. Milani indica anche lo strumento attraverso il quale la società potrebbe arrivare a una maturazione osmotica: l’educazione, la cultura. 

Nel finale del film precedente avevamo lasciato i due protagonisti Monica (Paola Cortellesi) e Giovanni (Antonio Albanese) con la consapevolezza che, a causa delle forti differenze che li dividevano, la loro storia d'amore fosse destinata a durare "come un gatto in tangenziale", cioè pochissimo.  Adesso invece li ritroviamo insieme, perché Monica è finita in carcere e ha bisogno del “pensatore” Giovanni. Lui si adopera affinché la donna esca dalla prigione e riesce a farle commutare la pena detentiva in un lavoro nella parrocchia di Don Davide (Luca Argentero), che attrae i fedeli soprattutto per il sex appeal. 

Giovanni è anche impegnato nel progetto di recupero di uno spazio in periferia, s’interessa di arte e una sera, osservando la creatività architettonica che ha reso celebre la capitale, cerca di comunicare a lei il benessere che si riceve attraverso la conoscenza e la bellezza, strumenti che, insieme alla solidarietà umana, suggerisce Milani, sono un modo per azzerare le differenze sociali. Tutto questo con un tocco leggero, godibile, con una semplicità “difficile a farsi” che Paola Cortellesi e Antonio Albanese potenziano con spontaneità interpretativa.

Data di uscita:26 agosto 2021

Genere:Commedia

Anno:2021

Regia:Riccardo Milani

Attori:Paola Cortellesi, Antonio Albanese, Sonia Bergamasco, Claudio Amendola, Luca Argentero, Sarah Felberbaum

Paese:Italia

Distribuzione:Vision Distribution

Sceneggiatura:Furio Andreotti, Giulia Calenda, Paola Cortellesi, Riccardo Milani

Fotografia:Saverio Guarna

Produzione:Wildside, Vision Distribution, in collaborazione con SKY CINEMA

Bruna Alasia

Giornalista e scrittrice

bianco.png