Giovedì, 01 Marzo 2012 19:21

Orso d’oro. “Cesare deve morire”: se l’arte rende liberi. Recensione. Trailer

Scritto da

ROMA - L’Orso d’Oro all’ultimo Festival del cinema di Berlino è un film sul riscatto e sulla libertà. Diretto da Paolo e Vittorio Taviani, “Cesare deve morire” racconta la storia di un gruppo di detenuti del carcere di Rebibbia a cui viene proposto di portare in scena la tragedia di Shakespeare “Giulio Cesare”.

Con l’aiuto del regista Fabio Cavalli, tra rabbia e voglia di vendetta, il gruppo composto da improvvisati attori riuscirà a dare all’opera un risvolto attuale degli intricati rapporti umani. Così, Cesare, Cassio e Bruto vengono definiti dai protagonisti “uomini d’onore” e, con un perfetto parallelo con la realtà, i detenuti imparano a fare i conti con il loro passato. La scelta dei fratelli Taviani di raccontare la storia dell’esperimento teatrale in carcere è nata da  una curiosità e da uno stupore. Invitati a vedere uno spettacolo a Rebibbia, i due registi toscani sono rimasti folgorati dall’immedesimazione e dal realismo della recitazione dei detenuti. Con loro, alcuni dei quali condannati al “fine pena mai”, i Taviani hanno saputo instaurare un rapporto sincero e profondo. E sarà stato proprio l’effetto di realismo, dato anche dall’uso dei dialetti dei detenuti e dalla scelta del bianco e nero, a sancire la vittoria di “Cesare deve morire” a Berlino. L’Orso d’Oro è andato a tutti quei detenuti della Sezione Alta Sicurezza che da “guardatori di soffitto” come si autodefiniscono hanno imparato quanto l’arte possa rendere liberi.


Scheda film
USCITA CINEMA: 02/03/2012
GENERE: Documentario
REGIA:    Vittorio Taviani,   Paolo Taviani
SCENEGGIATURA:  Paolo Taviani,   Vittorio Taviani
MONTAGGIO:   Roberto Perpignani
MUSICHE:    Giuliano Taviani,  Carmelo Travia
PRODUZIONE: Kaos Cinematografica in collaborazione con Rai Cinema
DISTRIBUZIONE: Sacher Distribuzione
PAESE: Italia 2012
DURATA: 76 Min
FORMATO: Colore


Cesare deve morire - Trailer

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

Poesia

Mamma è tante cose

Cos’è una mamma?  Per chi non l’ha avuta è una stella. 

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

unnamed.png

Coaching Cafè

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Coaching: cosa potenzia le probabilità di superare una sfida personale?

Se stai leggendo queste poche righe, forse è perché stai riponendo attenzione a tematiche legate alla crescita personale, forse ti stai ponendo un nuovo obiettivo, forse stai pensando di attuare...

Caterina Carbonardi - avatar Caterina Carbonardi

L'angolo dei classici

Opinioni

Il museo Bernabò Brea di Lipari, uno dei più ricchi e meno conosciuti musei de…

Il museo Bernabò Brea di Lipari, uno dei più ricchi e meno conosciuti musei del Mediterraneo. Foto

In molte persone, la parola Eolie evoca istintivamente immagini di mare azzurro e spiagge incontaminate. Pochi, tra le migliaia di turisti che arrivano ogni anno, conoscono il museo di Lipari...

Alessio Pracanica - avatar Alessio Pracanica

La bellezza ci salverà, scientificamente provato

La bellezza ci salverà, scientificamente provato

Studi scientifici dimostrano l’importanza delle arti per il benessere psico-fisico  

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]