1111.jpg

 

Giovedì, 08 Luglio 2021 11:07

Cannes classic 74. “La doppia vita di Veronica” di Krzysztof Kieslowski (1991) dieci luglio ore 18.00

Scritto da

CANNES - Questo non facilissimo film del polacco noto per il suo Decalogo, dieci episodi  usciti fra l’87 e il 91, poco prima di questo, e per I tre colori: blu, bianco e rosso, uscito  subito dopo, è stato scelto fra i classici di complemento alla competizione sulla  Croisette certamente in  omaggio alla protagonista, la svizzera Irène Jacob, (meno nota della conterranea Ursula Andress perché non ebbe la fortuna di interpretare il primo film di James Bond).

Con questo film la Jacob si vide assegnare a Cannes il premio come migliore attrice protagonista avendo ricoperto con lodevole impegno il doppio ruolo della Veronique del titolo, una ragazza polacca che ha un suo perfetto alter ego in una francesina che non conosce ma di cui intuisce confusamente l’esistenza. Entrambe le Veroniche sono orfane, malate di cuore, amano la musica, ma vivono esistenze diverse, fino a quando una muore e l’altra ne avverte la scomparsa.

 Film enigmatico, che il regista polacco ha intenzionalmente reso ermetico, senza preoccuparsi troppo dello spettatore meno attento: evidentemente ha girato mentre era ancora sotto l’influsso del Decalogo che aveva appena finito, ed era già  proiettato verso Film blu, il primo dei tre Colori, che avrebbe realizzato l’anno dopo.

Cannes 10 luglio h. 18.00

SALLE BUNUEL -  LA DOUBLE VIE DE VÉRONIQUE (THE DOUBLE LIFE OF VERONIQUE) 1H38 de/by KRZYSZTOF KIEŚLOWSKI

  • Attori: 

Irène Jacob - Veronique/Veronika, 

Philippe Volter - Alexandre Fabbri, 

Claude Duneton - Padre Di Veronique, 

Sandrine Dumas - Catherine, 

Louis Ducreux - Il Professore, 

Youssef Hamid - Ferroviere, 

Jacques Potin - Uomo Con Cappotto Grigio, 

Jan Sterninski - L'Avvocato, 

Halina Gryglaszwska - La Zia, 

Dominika Szady - Bata Malczewska, 

Boguslawa Schubert - Donna Col Cappello, 

Nausicaa Rampony - Nicole, 

Chantal Neuwirth - Receptionista, 

Philippe Campos - Nicole Pinaud, 

Pauline Monier - Bernadetta Kus, 

Wanda Kruszewska - Lucyna Zabawa, 

Wladyslaw Kowalski - Padre Di Veronika, 

  • Soggetto: Krzysztof Kieslowski, Krzysztof Piesiewicz
  • Sceneggiatura: Krzysztof Kieslowski, Krzysztof Piesiewicz
  • Fotografia: Slawomir Idziak
  • Musiche: Zbigniew Preisner
  • Montaggio: Jacques Witta
  • Scenografia: Patrice Mercier
  • Durata: 100'
  • Colore: C
  • Genere: DRAMMATICO
  • Specifiche tecniche: PANORAMICA
  • Produzione: SIDERAL PRODUCTIONS, PARIGI - TOR PRODUCTION, VARSAVIA - NORSK FILM, NORVEGIA
  • Distribuzione: MIKADO FILM (1991) - PENTAVIDEO, CECCHI GORI HOME VIDEO

bianco.png