Visualizza articoli per tag: cannes

CANNES -  La giuria del  Festival Internazionale del Film di Cannes  presieduta da Pedro Almodovar e composta da Maren Ade, Jessica Chastain, Fan Bingbing, Agnès Jaoui, Park Chan-wood, Will Smith, Paolo Sorrentino, Gabriel Yared ha così assegnato i premi dell 70ma edizione:

Pubblicato in Festival di Cannes
Etichettato sotto

CANNES - La federazione internazionale dei critici (Fipresci) ha così deliberato:

Pubblicato in Festival di Cannes
Etichettato sotto

CANNES - “Pochi ma buoni” è il caso di dirlo: la sorpresa è l’Italia che, seppur con pochi film a Cannes, con Jasmine Trinca migliore attrice di “Un certain regard”, protagonista di “Fortunata” di Sergio Castellitto, ora al secondo posto nelle nostre sale, conquista un’onorificenza ambita.

Pubblicato in Festival di Cannes
Etichettato sotto
Venerdì, 26 Maggio 2017 15:25

Cannes 70. Un « Rodin » interessante e intimo

CANNES - Un  uomo e un artista  interessato alla sensualità della donna. L’ha  celebrata e  gli ha reso omaggio  togliendole lo stereotipo  di persona addomesticata :  a riconoscerlo  sono state per prime   le femministe della sua epoca.  Questo è Auguste Rodin  portato al Festival di Cannes dal regista francese Jacques Doillon , che  ci regala un’opera interessante e intima. 

Pubblicato in Festival di Cannes
Etichettato sotto

CANNES. « Non saremo schiavi »,  grido disperato ed eloquente degli studenti dai banchi  dell’ Università di Bologna, apre il film italiano  « Après la guerre»,  « Dopo la Guerra », esordio di Annarita Zambrano,   in concorso a Cannes nella Sezione « Un Certain Regard ». 

Pubblicato in Festival di Cannes
Etichettato sotto

CANNES - I francesi sono sempre stati grandi ammiratori di Michelangelo Antonioni. Il suo Blow Up, che è del 1966, fu premiato sulla Croisette l’anno dopo con la Palma d’oro, che allora si chiamava ancora Grand prix.

Pubblicato in Festival di Cannes
Etichettato sotto

CANNES - “Devo tutto al cinema italiano”. Accolto al festival di Cannes come la celebrità del cinema internazionale che è, e non poteva essere altrimenti, Clint Eastwood ha suscitato entusiasmo fra i fan ricordando Sergio Leone.

Pubblicato in Festival di Cannes
Etichettato sotto

CANNES -  « Fortunata » è una delle rare pellicole italiane in concorso a Cannes nella  prestigiosa sezione « Un Certain regard » .  Ritratto di una donna di borgata, interpretata da Jasmine Trinca, sesto film di  Sergio Castellito,  sceneggiato da  Margaret Mazzantini,  che riporta al cinema la  periferia  pasoliniana. 

Pubblicato in Festival di Cannes
Etichettato sotto

CANNES - La vita media si è allungata. Per le donne più che per gli uomini. In una recente classifica mondiale, l’Italia è in testa, per la qualità della salute della popolazione. E oggi da noi vivono ben diciassettemila centenari: la città più longeva è Siena, sarà per le contrade, per la tranquillità della vita di provincia, per il cibo genuino e il vino buono.  Eppure da Siena, con la sola eccezione della cantante Gianna Nannini, non è uscita nessuna bellezza del cinema, di quelle stagionate, che alla soglia dei cinquanta non sono meno belle di quando erano agli inizi.

Pubblicato in Festival di Cannes
Etichettato sotto

CANNES - Un giovane profugo siriano,  nel film in concorso Jupiter’s Moon di Kornél Mundruczó , viene centrato da diversi proiettili  mentre cerca di passare clandestinamente la frontiera serbo-ungherese.

Pubblicato in Festival di Cannes
Etichettato sotto

bianco.png