Festa cinema Roma
Venerdì, 28 Ottobre 2011 13:28

RomaFilmFestival 2011. Omaggio a Lumet, Pollack e Penn

Scritto da

ROMA - Applausi ieri sera alla Festival Internazionale del Cinema di Roma per la proiezione del cortometraggio “In Memoriam”, dedicato al grande regista Arthur Penn e realizzato da Mario Sesti con musiche originali di Teho Teardo.

ROMA - Si chiama La fabbrica dei talenti il progetto che sigla, dopo Venezia, anche al Festival Internazionale del film di Roma un inedito capitolo della collaborazione avviata tra SNGCI e Dipartimento della Gioventù per promuovere e valorizzare ragazze e ragazzi con un particolare interesse nell’area della comunicazione per il cinema e avviare, utilizzando proprio le giornate del Festival, un breve progetto di formazione. 

ROMA -  “Preapertura” del Festival di Roma dedicata  a “Venuto al mondo”. Sul palco il regista Sergio Castellitto, Margaret Mazzantini , Penélope Cruz ed Emile Hirsch,  protagonisti di questo nuovo film in fase di ripresa, basato sull’omonimo bestseller della Mazzantini (edito da Mondadori).  

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

Poesia

Verso l'eternità

Prigionieri nei limiti del tempo  accettiamo la vita  con l’angoscia  che tutto è temporale  non eterno. 

Mirella Narducci - avatar Mirella Narducci

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

unnamed.png

L'angolo dei classici

Opinioni

Dalla Casa di Cura Giovanni XXIII Monastier di Treviso l’innovazione per contr…

Dalla Casa di Cura Giovanni XXIII Monastier di Treviso l’innovazione per contrastare il Covid-19

Nei laboratori arrivano nuovi strumenti per il controllo e il monitoraggio del Coronavirus 

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

L’estinzione della specie (con un pizzico di ottimismo)

L’estinzione della specie (con un pizzico di ottimismo)

“Ma forse sono io che faccio parte di una razza, in estinzione.” (G. Gaber) 

Alessio Pracanica - avatar Alessio Pracanica

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]