Sabato, 16 Ottobre 2021 17:26

RomaFF16. I classici. “La caccia” di Arthur Penn (1966)

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Un cast d’eccezione per un film che avrebbe meritato di più dalla critica e dal pubblico: Marlon Brando, Jane Fonda, Robert Redford, Angie Dickinson, Robert  Duvall.

Un ergastolano evade con una rocambolesca fuga dalla prigione e corre a casa sperando di non essere scoperto e ripreso. Mentre la moglie e lo sceriffo si sforzano di convincerlo a costituirsi per evitare il peggio, gli abitanti della cittadina dove si svolge l’azione, presi da furore giustizialista, decidono di dare al fuggitivo una caccia spietata. L’obiettivo è sostituirsi alla legge e linciarlo. Ma anche l’evaso ha seri motivi di risentimento, perché tornando a casa all’improvviso ha scoperto che la bella moglie non ha perso tempo ad aspettarlo, e ha intrecciato una relazione con il figlio del potente del paese. 

 Con tanta carne al fuoco, il regista Arthur Penn, uno specialista in questo genere drammatico - avventuroso con spunti sociali, si produce in una serie di situazioni di sicuro effetto ma talvolta scade nel melodrammatico. Lo sostengono gli attori: un Marlon Brando di grande efficacia, un giovane Redford che promette bene (e lo vedremo negli anni a venire), e una Jane Fonda in grande spolvero. Sullo sfondo la squallida provincia americana, che al dramma civile impostato dal regista offre un contorno adeguato. 

  

Proiezione sabato 16 ottobre alle ore 18 

alla Casa del Cinema 

Piazza Marcello Mastroianni 1 (Villa Borghese)

bianco.png