Domenica, 31 Luglio 2016 11:07

FFF. Tributo alla Marchesini. Stravince “Magallanes”

Scritto da

Il Presidente del Fiuggi Film Festival, Angelo Astrei: “Vista la riuscita di quest’anno, investiremo sui giovani”

FIUGGI (nostro Inviato) La serata di premiazione della IX edizione del Fiuggi Film Festival si è aperta con un tributo all’attrice Anna Marchesini, appena scomparsa. Un filmato composto dai momenti più significativi della sua lunga carriera, accompagnato dalla voce e dalla chitarra del cantante inglese Declan John Galbraith, ospite della serata. In platea, da Los Angeles, il regista Valdés-Iga (I Was There proiettato in prima mondiale proprio al Fiuggi Film Festival) e dalla Grecia il regista Manoussos Manoussakis (Cloudy Monday).

La giuria ufficiale - presieduta da Caterina d’Amico, presidente dell’Accademia Nazionale d’arte Drammatica Silvio d’Amico e della scuola Nazionale di Cinema, e composta da Carlo Brancaleoni, dirigente Produzione Film di Esordio e Sperimentali Rai Cinema, da Luciano Sovena, presidente della Fondazione Roma Lazio Film Commission, da Simone Isola, regista e produttore di Kimerafilm e Loreta Gandolfi, curatrice del Cambridge Film Festival - ha assegnato il premio di Miglior film, mettendo sul podio più alto ben due pellicole, “Magallanes” di Salvador del Solar e “Keeper” di Guillame Senez. 

La Presidente Caterina D’Amico ha così sintetizzato il lavoro e lo spirito della giuria: “Siamo contenti di aver visto a Fiuggi film che affrontano temi importanti, densi di rievocazioni e sulla capacità di superamento del dolore”.  Sottolineando il valore del Fiuggi Film Festival, che ha portato sullo schermo argomenti non soliti anche per la cinematografia ufficiale.

Angelo Astrei, Presidente del Fiuggi Film Festival, ha sintetizzato il cammino fin qui percorso da questo piccolo eppur grande festival, che ha il merito di vivacizzare culturalmente un territorio che, anche per la sua crescita economica, ha bisogno di tale nutrimento.  Angelo Astrei ha affermato: “Il Fiuggi Film Festival è iniziato nove anni fa come momento di ritrovo della cultura cinematografica. Questa idea si è evoluta. Oggi è a buon punto, malgrado le difficoltà in un lembo di terra che non ha sale cinematografiche in sessanta chilometri. In futuro, vista l’esperienza di quest’anno, investiremo sui giovani”.

“Magallanes” porta a casa altri due riconoscimenti, il Premio Giuria Giovani e il Premio Arca Cinema Giovani. Miglior cortometraggio nella prima edizione del concorso 111FFF è stato assegnato a Leonardo Tessarolo.

“Mgallanes” è stata da me recensita positivamente ieri su Dazebao, vi invito  a leggere  quella di Keeper, apparsa nei giorni scorsi.

           Keeper - La recensione di Dazebao

http://www.dazebaonews.it/cultura/cinema-teatro/item/43270-fff-film-che-parlano-di-teen-agers.html

Sam Stoner

Scrittore