Visualizza articoli per tag: cannes

CANNES - “Artisti, comuni mortali, piante e animali hanno in comune un unico medesimo, destino: morire”. A dirlo è Mick, il co-protagonista del nuovo film del premio Oscar, Paolo Sorrentino. Ed è questo, a mio avviso, il significato sotteso di “Youth- La giovinezza”: l’ineluttabilità della morte e i modi per esorcizzarla.

Pubblicato in Cinema & Teatro
Etichettato sotto

CANNES - Drammatico, vero, amaro, il film La loi du Marché in concorso oggi al Festival del Cinema di Cannes, firmato Stéphane Brizé, che indaga sul rapporto tra l’individuo e il mondo del lavoro.

Pubblicato in Cinema & Teatro
Etichettato sotto

CANNES -  Gus Van Sant,  regista di “The Sea of trees”  presentato quest’anno a Cannes, ha vinto per due volte la Palma d’oro, nel 2003 per “Elephant” e nel 2007 per “Paranoid Park” ed è stato candidato per due volte anche all’Oscar come miglior regista: nel 1997 con “Will Hunting” e la seconda per “Milk” nel 2009. 

Pubblicato in Cinema & Teatro
Etichettato sotto

CANNES - Matteo Garrone è un regista capace di rinnovarsi: se pensiamo a “L’imbalsamatore”, a “Gomorra”, a “Reality”,  di fronte al suo ultimo film  “Il racconto dei racconti”, uno dei tre italiani in concorso a Cannes, constatiamo il genere diverso, pur con il suo inconfondibile stile.

Pubblicato in Cinema & Teatro
Etichettato sotto

"Caro Signor Rossellini ho visto i suoi film Roma Città aperta e Paisà e li ho apprezzati moltissimo.Se ha bisogno di un'attrice svedese che parla inglese molto bene , che non ha dimenticato il suo tedesco , non si fa quasi capire in francese e in italiano sa dire solo "ti amo", sono pronta a venire in Italia per lavorare con Lei" Ingrid Bergman 

Pubblicato in Cinema & Teatro
Etichettato sotto

ROMA - Benjamin ha tredici anni, è una star del cinema con tutti i difetti del performer navigato: l’arroganza, il disprezzo degli altri, espressi attraverso il turpiloquio.  Suo padre è uno psicologo poco ortodosso, sua madre asseconda le sue manie.  Una delle clienti del padre di Benjamin è un'attrice, figlia  di una nota stella del cinema. 

Pubblicato in Cinema & Teatro
Etichettato sotto

Il pubblico non viene a vedere te. Le persone vengono per vedere loro stessi” (Julianne Moore)

Pubblicato in Cinema & Teatro
Etichettato sotto

Gran Prix della Giuria a Alice Rohrwacher e Palma d’oro alla Turchia per il film Winter Sleep di Ceylan 

Pubblicato in Cinema & Teatro
Etichettato sotto

CANNES - La grande bellezza premiata a Hollywood con l’Oscar, Le meraviglie, premiate a Cannes. Il cinema italiano raddoppia  in campo internazionale portando a casa premi più che  prestigiosi e sbaragliando avversari temutissimi nei giorni della vigilia.  “Che meraviglia! Che bellezza!” viene da dire sull’onda dell’entusiasmo. 

Pubblicato in Cinema & Teatro
Etichettato sotto
Venerdì, 23 Maggio 2014 21:17

Cannes 2014. E se vincesse una donna?

ROMA - Al giro di boa della prima settimana di proiezioni,  sulla Croisette cominciano a fiorire i primi  pronostici su chi sarà il  film  vincitore e soprattutto a quale attore (o attrice) andrà l’ambitissimo premio della migliore interpretazione.  E se a vincere quest’anno fosse una donna?

Pubblicato in Fatti & Opinioni
Etichettato sotto

bianco.png