Visualizza articoli per tag: pupi avati

“Lei mi parla ancora”, l’ultimo film di Pupi Avari, è tratto dal romanzo scritto nel 2014, a novantatré anni, da Giuseppe Sgarbi padre di Vittorio ed Elisabetta Sgarbi, dal titolo “Lei mi parla ancora - Memorie edite e inedite di un farmacista”.

Pubblicato in Cinema & Teatro
Etichettato sotto

Cinema e Moda a cura di Mario Sesti in collaborazione con Fondazione Cinema per Roma in occasione della mostra BELLISSIMA. L’Italia dell’alta moda. 1945 – 1968

Pubblicato in Cultura
Etichettato sotto

ROMA - Le tristi vicende degli sbarchi in cronaca quotidiana sui giornali italiani diventano motivo di una fiction: ragionata, inseguita, pensata con gli occhi dell’amore e del rispetto, ma anche con quelli del raziocinio, dato che la scottante attualità punge più che ogni altro spunto di fantasia.

Pubblicato in Televisione
Etichettato sotto
Domenica, 12 Ottobre 2014 16:39

Intervista a Pupi Avati a “cuore aperto”

ROMA - Guardo l’orologio. L’appuntamento è per le sedici. Affretto il passo. Il cielo è carico di pioggia ma io, osservandolo, vedo grondare parole: quelle che mi aspettano al secondo piano di un’elegante palazzina del Centro Storico. Suono. Pupi Avati mi aspetta sulla porta.

Pubblicato in Cinema & Teatro
Etichettato sotto

GENOVA - Chi pensava che la sortita dei vescovi italiani contro il governo si esaurisse nel solito fuoco di paglia e s’infrangesse nel solito aumento dei contributi alle scuole cattoliche, questa volta deve aver avuto un brusco risveglio.

Pubblicato in Primo piano