IL LIBRO

ROMA - Pubblicato da Macchione Editori nel 2013, L'Orto fascista è un romanzo ambientato in epoca fascista, a Breno in Val Camonica. E' il 1943, la comunità si organizza per ribellarsi all'occupazione tedesca. Tutto ruota attorno all'Orto fascista, un luogo simbolo di un fascismo svampito, utopista, di paese: populista.

ROMA - “L’umiliazione” è il racconto impietoso del declino di un uomo abbandonato dalla benedizione del talento. Narra di Simon Axler, sessantacinquenne grande attore di teatro, che non riesce più a recitare e, perdendo la sua identità, finisce in un ospedale psichiatrico.

Cosa nostra, ‘ndrangheta, camorra, banda della Magliana, Casamonica, organizzazioni straniere. Roma, la Capitale del sistema di potere della Mafie s.p.a.

Sabato, 25 Gennaio 2014 21:32

Yukio Mishima. La scuola della carne. Recensione

Scritto da

ROMA Taeko, un’elegante signora quarantenne, vive a Tokio, dove possiede un atelier di moda e conduce una vita agiata, dopo il divorzio, vissuto come una liberazione da un matrimonio asfittico.

Martedì, 07 Gennaio 2014 19:57

Incubo. Un romanzo di Roberto Bertoni

Scritto da

ROMA - Una speranza che muore e che rinasce, un arcobaleno che sorge all’improvviso e un cielo che torna a sorridere. E poi una ragazza, Sara, cui la vita ha tolto e negato tutto, lasciandole unicamente il desiderio di provare a ricominciare, a ripartire da zero, a non arrendersi al tragico destino che la attende.

Venerdì, 20 Dicembre 2013 15:31

Il MUOStro di Niscemi. Per le guerre globali del XXI secolo

Scritto da

a Niscemi (Caltanissetta) sta per essere installato uno dei quattro terminali terrestri mondiali del MUOS, il nuovo sistema di telecomunicazioni satellitari della Marina militare Usa. Si tratta di uno dei progetti chiave per le guerre globali e automatizzate del XXI secolo, dai devastanti effetti sul territorio, l’ambiente, la salute delle  popolazioni.

ROMA - Capita raramente di leggere un libro che non è solo un romanzo, ma un affresco suggestivo di un determinato periodo storico. Ancor più raramente se incentrato sulla decadenza dell’Impero Romano.