Visualizza articoli per tag: letteratura

“Nomi di donna” raccoglie una serie di racconti di Gianluca Pirozzi, alcuni realistici, altri ridisegnati dal sogno, che hanno come comune denominatore personaggi femminili, o almeno in rapporto talmente stretto con la donna, da venir ritratti attraverso la relazione con lei: per intenderci, la storia di un compagno di vita che improvvisamente fa drammaticamente sua la coscienza di avere un diverso orientamento sessuale.

Pubblicato in Il libro
Etichettato sotto

L’essenza del minimalismo nella celeberrima opera “aperta” IN C di Terry Riley.

Pubblicato in Il libro
Etichettato sotto

ROMA - C’è una tradizione, lungo la letteratura degli ultimi cent’anni, che ha raccolto eredità lontane, lungimiranti (tutto è cominciato da padre Dante, infatti) e ha operato per innesti plurilinguistici, per mobilitazione di forme espressive e di gerghi e di parlati settoriali, mai rifiutandosi ad un espressionistico recupero delle preesistenze rimosse: ha ben fatto, ha prodotto opere di grande utilità culturale e sociale, servendosi del pastiche.

Pubblicato in Il libro
Etichettato sotto

Un giovane racconta il quotidiano dopo la morte della moglie in una strage dell’ISIS. Si legge in un soffio e ha il merito di far sentire vicino ciò che appare lontano, quasi questi mali non riguardassero quell’unica creatura che siamo e che, senza odio, è salvabile

Pubblicato in Il libro
Etichettato sotto

ROMA – Con “La scuola cattolica” (Rizzoli) Edoardo Albinati è il settantesimo vincitore del Premio Strega che inizia quest’anno una nuova era, o almeno così si suppone, giacché le contestazioni non sono mancate.  Francesco Piccolo (sul palco con Elena Stancanelli, autrice de “La femmina nuda, quinta con un argomento che incuriosisce, le ossessioni amorose nell’era di facebook, tanto che la Taodue film ne ha comprato i diritti) ha affermato di rimpiangere il Ninfeo e di tifare per un ritorno al passato.  

Pubblicato in Letteratura
Etichettato sotto
Giovedì, 07 Luglio 2016 16:40

Ad Annie Ernaux uno Strega Europeo carico di luce

ROMA  - Annie Ernaux  è una scrittrice francese, nata nel 1940 e cresciuta in Normandia.

Pubblicato in Letteratura
Etichettato sotto

POTENZA - Il suo specchio riflette la bellezza del mondo al primo sguardo, ma poi lui preferisce voltarsi e guardarlo con i suoi occhi. Allora il mondo si fa reale. Fortunato Picerno passeggia in un Eden ideale che non ha ancora preso forma, e davanti ai suoi occhi si crea e si distrugge verso dopo verso.

Pubblicato in Letteratura
Etichettato sotto

Vincono il Premio H.C. Andersen Baia delle Favole per la sezione adultiMaria Adelaide Faccenda, di Vinci, provincia di Firenzee, per le fiabe in lingua straniera, Maria Grazia Bajoni che, originaria di Monza (MB), vive a Parigi (Francia)

Pubblicato in Letteratura
Etichettato sotto

Il nuovo libro di Eugenio Murrali “Lontananze perdute. La Sicilia di Dacia Maraini”, Perrone editore, presentato insieme all’autore a Roma da Aldo Cazzullo, Giuseppe Tornatore, Piera degli Esposti, moderatrice Maria Concetta Mattei, ha attirato una folla che per il tipo di evento può essere definita “da stadio”

Pubblicato in Cultura
Etichettato sotto
Mercoledì, 01 Giugno 2016 05:45

Libri. "Diamoci un toner" di Vito Cioce

Quando un (non)libro merita di essere (non)letto

Pubblicato in Il libro
Etichettato sotto

bianco.png