Mercoledì, 30 Settembre 2015 15:29

Chiesa di San Giuseppe. Presentato “Il primo Papa”, prima del lungo tour In evidenza

Scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)

ROMA - Il primo papa – La libertà di essere uomo è uno spettacolo che parla di pace e fratellanza, e racconta la storia di San Pietro vista dagli occhi di Gesù.  

Alla conferenza stampa di presentazione dello spettacolo, avvenuta ieri nella chiesa di San Giuseppe dei Falegnami, in cui avverrà la prima oggi, era presente il cast completo, il regista e i due ideatori/scrittori del musical. 

La prima di oggi non avrà alcuna riduzione, ma sarà lo spettacolo al completo, esattamente come a teatro, con la partecipazione del pubblico.  Le parole del regista Simone Sibillano (che interpreterà anche San Pietro) sono chiare: si è cercato di dare un taglio umano alle figure ecclesiastiche, e ciò per rendere tutto più comprensibile. Importante, anche, mettere su due piani la figura di Nerone e San Pietro, e porre Gesù su un livello superiore rispetto agli altri personaggi. 

Tantissimi gli ospiti di questa sera: da Katia Ricciarelli ad Iva Zanicchi, da Fabio Testi (che leggerà una breve lettera del Poeta Carlo Carretto) ad Al Bano, per finire con Giancarlo Giannini. 

A fine spettacolo, lo spazio sarà dedicato ad un Padre nostro in versione corale, cantato quindi da tutti gli attori presenti, ed una versione solista di Al Bano. Uno spettacolo che andrà in giro per il mondo, con un lunghissimo tour. Uno spettacolo magnifico, che verrà presentato anche al prossimo Festival di Cannes. 

Una serie di momenti emozionanti che si incroceranno per dar vita a qualcosa di straordinario.