Martedì, 10 Settembre 2013 09:39

Belgrado: il lusso abita qui per "24 ore di Eleganza"

Scritto da

Nella capitale serba, le eccellenze internazionali: dai prestigiosi marchi inglesi ai gioielli dell'italiano Gianni de Benedittis.

BELGRADO - L'occasione è di quelle uniche e speciali che ha visto riuniti dal 6 all'8 settembre scorsi al Palazzo Bianco di Belgrado,  il gotha europeo con teste coronate, personalità dell'alta società, della politica e della nobiltà, in un  vernissage organizzato da Degorsi consulenza lusso e Fiva membro – Federazione serba di veicoli storici, con il patrocinio della Casa Reale di Serbia, insieme ai partner regionali Scuderia Zagabria e Grand Casino di Belgrado. Si presenta così "24 ore di Eleganza" l'evento dedicato al lusso e all'eccellenza che per l'edizione 2013, si è svolto in collaborazione con la Camera di Commercio britannica, l’ambasciata britannica e il Quintessentially Concierge. Presentando numerosi marchi del lusso inglesi riconosciuti a livello mondiale per la loro altissima qualità artigianale.

 

In apertura di "24 ore di Eleganza" venerdì  6 settembre, l’inaugurazione della mostra dell’archivio storico di abbigliamento di Kilgour, famosa casa londinese di moda di Savile Row, con il patrocinio del Principe Pietro Karadjordjević e sostenuto da Champagne G.H. Mumm. Mentre durante la serata, Chivas ha ospitato James Sherwood, il famoso autore inglese di “The Perfect Gentleman” (edizione di Thames & Hudson). Ed ancora, sotto i riflettori di "24 ore di Eleganza", le eccellenze della rinomata casa profumiera Penhaligon, gli storici modelli Rolls Royce della collezione SK di proprietà del filantropo Saulius Karossas,  accanto all'ultimo  progetto high definition di Samsung S9.

Si sono  poi aperte le porte del Palazzo Reale di Belgrado per un'esclusiva cena di gala con tanto di asta di beneficenza a cura di Cristina Egger, i cui  proventi sono stati devoluti alla Fondazione della Principessa Katherine di Serbia. Nella seconda serata di gala, invece l'evento Classic Car Show 2013, Powered by UNIQA, dedicato al modello "1949  Alfa Romeo 6C Pininfarina" attraverso le collezioni più famose al mondo di Corrado Lopresto. Nel segno dell'eccellenza italiana, la collezione di gioielli  del designer Gianni de Benedittis dal titolo "Scacco al Re", presentata con un inedito tableaux vivant. Grande successo per una delle sue creazioni  messa all'asta nel corso del Galà benefico.

S. C.

Correlati

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Cerca nel sito

300x300.jpg

Opinioni

Musei, Minoranze e Alternative Experts. Le istituzioni museali possono oggi bene…

Durante un simposio tenuto in ottobre da ABC Citta’ a Milano, si è ragionato su come sradicare dai musei i vecchi stereotipi culturali e sfruttare tali istituzioni e il loro...

Giulia Maria Wilkins - avatar Giulia Maria Wilkins

"Più libri più liberi". I miei cinque giorni nella “Nuvola della spera…

ROMA - I numeri di "Più libri più liberi" – la Fiera Nazionale della Piccola e Media editoria, organizzata dall'Associazione Italiana Editori (AIE) e ospitata dal Roma convention center - La Nuvola...

Letizia Ghidini - avatar Letizia Ghidini

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]