Sabato, 28 Dicembre 2013 18:31

Le serie TV più scaricate del 2013. Games of Throne si aggiudica il primo posto

Scritto da

ROMA - Siamo alla fine del 2013 e come ogni anno verso questo periodo si cominciano a tirare le somme. E lo fa anche il sito dedicato al filesharing TorrentFreak (che tiene però conto solo degli Stati Uniti), pubblicando la lista delle serie televisive più scaricate dell’anno.

Per il secondo anno consecutivo è “Games of Throne “ ad aggiudicarsi il titolo di serie tv più scaricata dell’anno. Questo kolossal fantasy che ha raggiunto i 5,9 milioni di download illegali, racconta le avventure di molti personaggi che vivono in un grande mondo costituito principalmente da due continenti. Il centro più grande e civilizzato del continente occidentale è la città capitale “Approdo del Re”, dove risiede il Trono di Spade. La lotta per la conquista di quest’ultimo, porta le più grandi famiglie del continente a scontrarsi o allearsi tra loro in un contorto gioco di potere. Ma oltre agli uomini emergono anche altre forze oscure e magiche. Al secondo posto della classifica, ma non meno importante, troviamo l’amato “Breaking Bad” con 4,2 milioni di download. Walter White è un professore di chimica in una scuola superiore del Nuovo Messico. Quando gli viene diagnosticato un cancro non operabile ai polmoni, con un’aspettativa di vita di due anni, decide di sfruttare le sue conoscenze chimiche per “cucinare” metanfetamine e diventare uno spacciatore di alto livello nel tentativo di assicurare un futuro economico alla sua famiglia. Al terzo posto troviamo gli zombie di “The walking Dead” (3,6 milioni) che invadendo il pianeta danno il via alla creazione di un gruppo variegato di sopravvissuti alla continua ricerca di un luogo sicuro dove stabilirsi. I superstiti sono guidati dall’agente di polizia Rick Grimes, risvegliatosi dal coma proprio qualche settimana dopo gli eventi che hanno causato la catastrofe mondiale. Al quarto posto troviamo il gruppetto di nerd di “The Big Bang Theory” (con 3,4 milioni di download). Questi quattro giovani scienziati di diversi campi – un fisico sperimentale, un fisico teorico, un astrofisico e un ingegnere aereospaziale – lavorano insieme al California Institute of Technology. Quando Leonard si innamora della bella e giovane Penny, lo strano mondo dei quattro amici si scontra con quello semplice e superficiale di lei. E il tranquillo tecnico della polizia scientifica di Miami ma in realtà un feroce e spietato serial killer che uccide solo criminali sfuggiti alla legge, “Dexter”, si ferma però al quinto posto con 3,4 milioni di download perdendo ben tre posizioni rispetto al 2012. E ancora in calo di due posizioni anche la sit-com di successo “How I Met Your Mother” (3 milioni di download) che si piazza al sesto posto. La storia di cinque amici Ted, Marshall, Robin, Barney e Lily nella New York del nuovo millennio ambientata all’interno di una cornice narrativa del futuro. Ted racconta ai figli le vicende che lo hanno portato a conoscere la loro mamma. In settima posizione fa il suo debutto il legal drama “Suits” scaricato 2,6 milioni di volte. Harvey Specter è uno dei più importanti avvocati di New York e dopo essere diventato socio con Hardman è costretto a lavorare in coppia, cosa che lui detesta, con Mike che è un ragazzo dotato di una memoria prodigiosa. Si crea così una “strana coppia”. Poi troviamo il thriller a puntate “Homeland” (2,4 milioni) che vede come protagonista Carrie Mathison, un’agente della CIA, e il marine statunitense Nicholas Brody a lungo detenuto ad al-Qaida come prigioniero di guerra. Carrie è convinta che Brody faccia parte di una cellula dormiente e che sia un rischio significativo per la sicurezza nazionale. In penultima posizione troviamo una novità, lo show canadese a fondo storico “Vikings” con il 2,3 milioni di download. Racconta di vicende ambientate in Scandinavia durante l’alto medioevo riproponendo in chiave romanzata la storia del leggendario vichingo Ragnar Lodbrok, dei suoi compagni e della sua famiglia. A chiudere la top ten troviamo il Robin Hood moderno protagonista di “Arrow” fermo a 2,2 milioni di download. Avventure basate sul miliardario Oliver Queen, naufrago per cinque anni su un isola deserta viene tratto in salvo e torna finalmente a casa, a Starling City. Qui assumerà l’identità secreta nota come “Hood” (Giustiziere), per combattere il crimine e la corruzione della sua città. Storia basata molto su un personaggio dei fumetti Freccia Verde. Nonostante la classifica, è importante ricordare che sono comunque download illegali e solo 2 telefilm di questa lista sono disponibili in streaming subito dopo la messa in onda. Per le altre serie televisive non esiste modo legale per vederle subito dopo; in alcuni casi bisogna aspettare mesi, settimane o aspettare e basta. I canali che producono queste serie preferiscono, infatti, tenerle ben protette sotto il loro potere e mandarle eventualmente in streaming solo dopo la loro uscita in DVD, aumentando così il numero di download illegali. Eventuali guadagni? NO. Al momento è solo una lotta di potere e di logoramento tra network televisivi e piattaforme di streaming dove a rimetterci siamo solo noi telespettatori. 

 

 

Correlati

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

unnamed.png

Opinioni

Il museo Bernabò Brea di Lipari, uno dei più ricchi e meno conosciuti musei de…

Il museo Bernabò Brea di Lipari, uno dei più ricchi e meno conosciuti musei del Mediterraneo. Foto

In molte persone, la parola Eolie evoca istintivamente immagini di mare azzurro e spiagge incontaminate. Pochi, tra le migliaia di turisti che arrivano ogni anno, conoscono il museo di Lipari...

Alessio Pracanica - avatar Alessio Pracanica

La bellezza ci salverà, scientificamente provato

La bellezza ci salverà, scientificamente provato

Studi scientifici dimostrano l’importanza delle arti per il benessere psico-fisico  

Sara De Leonardis - avatar Sara De Leonardis

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]