Enogastronomia

I vini italiani sono da sempre punto di riferimento per gli esperti del settore e gli amanti del buon vino. Ed i numeri parlano chiaro. Il 2019, infatti, si è chiuso con una crescita del 3,2% per quanto riguarda le esportazioni dei vini italiani nel mondo. Un mercato che vale circa 6,5 miliardi di euro secondo i dati Istat. Una crescita che fa ben sperare anche per il futuro prossimo, nonostante le difficoltà di questo 2020.  

Uno showcooking contro lo spreco alimentare firmata da Alessandro Circiello  e dedicato al riuso creativo delle eccellenze gastronomiche delle feste

CATANIA - Palazzo Biscari, residenza aristocratica catanese del diciassettesimo secolo, ha ospitato la seconda edizione di “Spumanti dell’Etna”, manifestazione delle bollicine del vino. Incentrata sulla produzione spumantistica del vulcano attivo più alto d’Europa, ha esaltato il prodotto effervescente per eccellenza che, nella sua declinazione etnea, vanta una tradizione risalente al 1870, con il Barone Felice Spitaleri di Muglia produttore tra l’altro, con uve Pinot nero, del meraviglioso e pluripremiato Champagne Etna (primo spumante originario della Sicilia) e con la cantina Murgo, che sul finire degli anni ’80, con il nerello mascalese spumantizzato, ha riaperto una tradizione che, viceversa, sarebbe tramontata.

E’ l’evento di Natale che appassiona oltre 200mila visitatori e che si svolge fra le colline di Langhe Roero e Monferrato, paesaggio vitivinicolo, Patrimonio mondiale Unesco. Novità di quest’anno 4 weekend tematici e show cooking stellati e il ritorno del treno storico che da Milano e Torino accompagna i visitatori all’evento  su carrozze d’altri tempi ricco di animazioni del Natale per uno speciale viaggio nel panorama gastronomico piemontese

Inaugurata il 27 novembre la seconda edizione del Festival della Cucina Azerbaigiana. 

Lunedì 18 novembre, presso la  Galleria del Cembalo di Palazzo Borghese, si è svolto l’appuntamento curato dalla CT Consulting Events, società specializzata nell’organizzazione di eventi legati al food&beverage

Presentata all’istituto Yunus Emre di Roma la ricchezza gastronomica e culturale del territorio di Ordu Ünye, la “perla del mar Nero”. Tra Turismo, Economia, Natura e Cultura un’occasione di esplorazione a tutto tondo di una regione dalle mille sfaccettature e opportunità. Presenti all’incontro i principali esponenti politici e culturali del luogo.

Pagina 1 di 22

Cerca nel sito

300X300-MICHELANGELO - artemagazine.jpg

LAB.jpg

ITC.jpg

Opinioni

Storie di ordinaria follia da emergenza coronavirus

Storie di ordinaria follia da emergenza coronavirus

Colta al volo nella fila davanti alla posta: “Mio marito non vuole andare al compleanno dei nipotini perché – dice- per soffiare sulle candeline i bambini senza mascherina spargono il...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

Con la pandemia il laboratorio gioca un ruolo fondamentale per la nostra sicure…

Con la pandemia il laboratorio gioca un ruolo fondamentale  per la nostra sicurezza

Nell’era pandemica che stiamo vivendo i laboratori scientifici (laboratori di prova e medici in particolare), si sono rivelati un riferimento fondamentale per mettere in campo nuove soluzioni per individuare, diagnosticare...

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]