Giovedì, 17 Marzo 2022 18:01

Festa del papà 2022: cosa regalare agli amanti dei distillati?

Scritto da

Marzo è il mese che dà inizio alla primavera, portando con sé una ventata di freschezza e tepore dopo i lunghi mesi invernali di freddo e buio. È però anche il mese in cui ricorre una festività decisamente sentita, soprattutto da noi italiani che siamo molto legati alla famiglia e ai valori della casa; stiamo parlando della Festa del Papà.

La Festa del Papà è una ricorrenza che da molti anni ormai allieta le nostre vite, dove tanto per i figli più piccoli quanto per i più adulti c'è la possibilità di dimostrare, anche con un piccolo gesto, l'affetto e l'amore che si prova per loro. Tuttavia, la scelta del regalo, di modo che sia un pensiero apprezzabile, non è sempre semplicissima.

Cosa regalare al proprio papà

Presi dalla frenesia della vita domestica e lavorativa, in continua corsa nel cercare di portare a termine tutte le faccende quotidiane, ci troviamo quasi sempre ridotti all'ultimo nel pensare cosa regalare a nostro padre, in vista della festa del 19 marzo. Quante volte, infatti, ci è capitato di presentarsi a cena da lui con un dono evidentemente improvvisato o, alla peggio, senza niente in mano. Quello che ci resta, a questo punto, è stravolgere completamente l'approccio, e orientare le nostre idee regalo verso il mondo dei distillati

Un dono "spiritoso"

Ebbene sì, se a vostro padre piace degustare liquori o bevande alcoliche, pensare di regalargli una bottiglia di un distillato è un'ottima mossa. Un buon Rum, un Gin, un Whisky (e chi più ne ha più ne metta) di qualità verrà sicuramente molto apprezzato, e ti farà fare una bella figura. Le bevande spiritose hanno una storia millenaria, da sempre prodotte con l'intento di alleggerire la pesantezza della vita dando un po' di divertimento e svago, degustandole tanto in compagnia quanto da soli.

Peraltro, non è un regalo per nulla banale, denotando al contrario una certa cura e attenzione al dettaglio, alla ricerca cioè dell'elemento che meglio riesca a soddisfare i gusti del bevitore, in tal caso il proprio papà. Bere un dry Gin al tramonto in terrazza, leggendo il giornale o brindando allegramente coi commensali ospiti, sono tutte esperienze diverse ma che esprimono quanto il mondo dei superalcolici sia parte integrante della nostra cultura e delle nostre abitudini. Cerca, dunque, di fare contento tuo padre regalandogli la bottiglia del suo distillato preferito.

Gin: l'intramontabile e inconfondibile

Senza alcun dubbio, uno tra i distillati più amati e apprezzati di sempre è il Gin. Non è facile ripercorrere tutte le tappe che lo hanno reso così celebre a livello mondiale, ma è evidente a tutti quanto sia diventato un'icona, anche cinematografica. Regalando un Gin a tuo padre non solo lo renderai felice per il dolce pensiero, ma gli darai anche la possibilità di dilettarsi nell'arte del barman, preparando cocktail dagli abbinamenti e dai sapori sempre diversi, a seconda che si utilizzi un Gin secco o agrumato.

Un'idea regalo con cui andare sul sicuro è un Malfy Gin Originale. Questa tipologia non solo ha il pregio di essere 100% Gin italiano, ma presenta tutti quegli elementi di raffinatezza (dalle etichette alle diverse varietà di gusti) che lo hanno elevato ad uno dei migliori in circolazione.

Insomma, non farti cogliere più impreparato e regala a tuo padre una buona e bella bottiglia di Gin per la sua festa.

bianco.png