Matteo Giuli

Matteo Giuli

URL del sito web: http://www.dazebaonews.it
Mercoledì, 29 Ottobre 2014 14:53

E' scontro frontale tra Cgil e Pd

Camusso, Renzi uomo dei poteri forti. Picierno, Camusso eletta con tessere false

Scontro all'incontro di oggi. Allarme spending review, più tasse meno servizi. Sciopero generale in vista

Il, posto fisso non esiste più

Attesi a Roma un milione di persone

Il premier a Che tempo che fa: Scriviamo le regole del lavoro per i prossimi 30 anni"

 

ROMA - Torna per gli studenti l'affannoso problema di trovare un alloggio vicino alla propria università. Così , stando alle rilevazioni dell'Ufficio Studi di Immobiliare.it, si scopre che la crisi economica non ha fatto ridurre di molto i prezzi degli affitti per gli studenti fuori sede. Insomma, i proprietari di casa continua imperterriti a mettere in atto una vera e propria speculazione in un mercato senza regole e senza controlli.

ROMA - Incredibile, ma vero. Prima i sindacati firmano l'intesa con l'azienda e poi, chissà per quali motivi, chiedono ai lavoratori di esprimersi in un referendum. Così oggi Filt Cgil, Fit Cisl e Ugl fanno partire la votazione dalle 16 di oggi fino alle 8 del 25 luglio sull'accordo sull'integrativo aziendale che contiene l'accordo sul contributo del lavoro.

ROMA - Stando alle voci di governo la tanto agognata lettera da parte di Etihad dovrebbe entro 24 o 48 ore arrivare sul tavolo di Alitalia. Ieri Il Messaggero aveva dato notizia della missiva, addirittura azzardando sul contenuto e sul nocciolo della questione, ovvero gli esuberi.

ROMA - Alla fine Beppe Grillo è caduto nelle tentazioni ed è andato proprio dal giornalista del quale non sembra aver mai nutrito grande stima. Dopo oltre 20 anni dai tempi di "Ve la do io l'America", il comico genovese è così tornato negli stessi studi della Rai, per l'esattezza a casa di Bruno Vespa.

ROMA - "Il tempo delle risposte  da parte dei soci di Alitalia  penso sia ormai scaduto, poi ognuno si prende le sue responsabilità, non si può tirare all'infinito". Sono queste le parole pronunciate dal ministro delle Infrastrutture, Lupi, che aggiunge come dopo "la missiva" di Alitalia la parola debba passare ad Etihad che "dovrà dire se le risposte sono soddisfacenti".

bianco.png