Visualizza articoli per tag: SEQUESTRI

Lunedì, 22 Giugno 2015 11:54

Salute. Record sequestri pane nel 2014

ROMA - Con la crisi aumentano le frodi a tavola con sequestri di farina pane e pasta adulterati o contraffatti che hanno raggiunto il valore record di 65,6 milioni di euro nel 2014. E’ quanto emerge da una analisi della Coldiretti sulla base dell’attività svolta dai carabinieri dei Nas nel 2014, in riferimento all’operazione dei Carabinieri di Napoli conclusasi con 63 persone denunciate, circa 3,5 tonnellate di pane sequestrate e multe per oltre 100 mila euro.

Pubblicato in Società
Etichettato sotto

ROMA - Ancora un italiano rapito, ancora in Libia e ancora a Tobruk. L’ultima vittima è Gianluca Salviato, 48 anni, origini veneziani. Lavora per una ditta di costruzioni, la ‘Enrico Ravanelli’ di Venzone (Udine), già costretta a fuggire per la sicurezza e poi tornata per la ricostruzione degli impianti idrici e fognari della zona. 

Pubblicato in Fatti & Opinioni
Etichettato sotto

ROMA - Non è facile crederci ma, a quanto pare, giudicando le nude cifre fornite ieri ai mezzi di comunicazione di massa dall’Agenzia nazionale per i beni confiscati (guidata in questo momento dal prefetto Giuseppe Caruso) la crisi politica della repubblica tuttora in corso – come dimostrano le lotte politiche e personali da un partito all’altro ma anche all’interno di ogni forza politica – genera mostri da cui gli italiani e lo Stato dovrebbero potersi difendere meglio di quanto avviene per ora.

Pubblicato in Fatti & Opinioni
Etichettato sotto

TRAPANI – Si aggiudicavano gli appalti grazie ad un mosaico composto da Cosa Nostra, la mala-politica e la burocrazia corrotta. Un fitto sistema di mazzette generate dall'utilizzo di materiale scadente per generare soldi per i clan.

Pubblicato in Primo piano
Etichettato sotto

ROMA - Rappresentazione davvero prelibata e per tutti i palati questa lettura al Teatro Vascello di Sergio Bini, in arte Bustric, del “Pierino e il lupo” di Prokof’ev, squisita fiaba musicale per recitante ed orchestra che si segnala, all’interno della massiccia produzione vicina al “realismo socialista” ad opera del compositore sovietico, come uno dei momenti più giocosi e felici.

Pubblicato in Cinema & Teatro
Giovedì, 06 Gennaio 2011 19:42

Teatro Vascello “Napoleone magico imperatore”

Bustric ammalia con i vizi  del potere sorprendentemente attuali

Pubblicato in Cinema & Teatro
Etichettato sotto

bianco.png