Mercoledì, 06 Novembre 2013 21:11

I disturbatori televisivi: la scuola di Paolini

ROMA - In principio era soltanto  Gabriele  Paolini, il  disturbatore  delle dirette televisive.  La sua faccia stralunata è apparsa per anni  alle spalle dell’intervistato,  con lo sguardo fisso alla telecamera, tra una smorfia e l’altra.  Negli archivi della Rai  c’è  ancora la scena di un calcione che, per liberarsi della sua presenza in video. gli rifilò in diretta  il compianto Paolo Fraiese, autorevole  redattore del TG 1.  

Paolini ha fatto proseliti. C’è un giovane dai capelli rossi, Niki Giusini,  che  senza fare boccacce ma solo esibendo la sua facciotta tonda di adolescente che non fa  attività fisica e  visibilmente sovrappeso si affaccia ad ogni tg senz’altra ambizione che di farsi vedere. 

Published in Televisione

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Opinioni

Covid-19. Il Coronavirus passerà all’orizzonte di una nuova consapevolezza

Covid-19. Il Coronavirus passerà all’orizzonte di una nuova consapevolezza

“Scusa la domanda principe della peste: dove te ne vai adesso?”Con questa domanda nel 1958 Mao Zedong concludeva una delle sue poesie, intitolata “Addio al dio della peste”.  Attraverso versi...

Carlotta Pompei - avatar Carlotta Pompei

Aiutiamo la ricerca italiana a sconfiggere il Coronavirus

Aiutiamo la ricerca italiana a sconfiggere il Coronavirus

Takis, azienda italiana di Castel Romano, è l'unica in Italia e la prima in Europa pronta a testare il suo vaccino Covid-19 su modelli  

Alessandro Ambrosin - avatar Alessandro Ambrosin

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]