Lunedì, 06 Maggio 2019 19:22

Spiriti solitari

Scritto da
Rate this item
(0 votes)

Fra le pareti nude

di una casa abbandonata

l’odore di muri scrostati

e frastagliati riempie il vuoto.

In un crescendo di ombre

che urlano sotto la volta

la loro solitudine.

Scalza immobile

fisso un punto preciso

nell’acqua rimasta

su una piastrella…

Un senso di vertigine

ti assale per i troppi pensieri

che annegano nell’acqua

sporca di terra.

Una finestra aperta

come bandiera a brandelli

va mendicando un soffio d’aria.

Tutto questo sa di abbandono

nelle cose, come negli uomini.

In uno stato di veglia

nelle stanze si odono

rumori sconosciuti.

Il petto si comprime

il corpo si frantuma

alleggerita e fluttuante

vai in un altra vita.

Un gioco di inafferrabili

inquietudini dove l’anima

si perde in un mistero infinito.

Mirella Narducci

Last modified on Lunedì, 06 Maggio 2019 19:27

Correlati

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Cerca nel sito

300x300-picasso.gif

300x300haring.gif

LAB.jpg

ITC.jpg

SIAMO.jpg

Opinioni

L’amore ai tempi del coronavirus

L’amore ai tempi del coronavirus

L’epidemia fa bene all’amore o no? Non ci sono statistiche in materia, né esperti che ne parlino in tv, ma la domanda è legittima. E la risposta  più ovvia è:...

Sandro Marucci - avatar Sandro Marucci

La pandemia crea meta-arte

La pandemia crea meta-arte

L’ 8 settembre 1981, una tra le voci più singolari dell’arte italiana contemporanea, Mari Lai (1919-2013) realizzò, per il Comune di Ulassai, un monumento ai caduti.  In realtà, l’artista decise...

Giulia Maria Wilkins - avatar Giulia Maria Wilkins

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Velletri n. 1/2011 del 27/01/2011
Direttore responsabile Alessandro Ambrosin Redazione +39 338 4911077
per info scrivi a: [email protected]