Visualizza articoli per tag: FILM

VENEZIA - La Biennale di Venezia ha il piacere di annunciare che alla 78. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica 2021 entra nel programma,

Etichettato sotto

Jan Mikolášek, il personaggio di cui parla “Charlatan – Il potere dell’erborista”, è realmente esistito: in Cecoslovacchia, prima della Seconda Guerra Mondiale, era una sorta d’istituzione capace di guarire le persone con le erbe. Interminabili file di pazienti sostavano davanti alla sua villa.

Pubblicato in Cinema & Teatro
Etichettato sotto

Il Procuratore della Repubblica di Catanzaro Nicola Gratteri sul palco del Magna Graecia Film Festival: il 4 agosto alle 21.00 incontro pubblico per presentare il documentario 'Se dicessimo la verità'”

Pubblicato in Cinema & Teatro
Etichettato sotto

“Lo scambio di principesse” racconta episodi storici reali, interessanti e non molto noti, della Francia intorno  al 1721.

Pubblicato in Cinema & Teatro
Etichettato sotto

“Volami via” il film di Christopher Barratier.

Pubblicato in Cinema & Teatro
Etichettato sotto

Sarà  Kasia Smutniak, “attrice talentuosa e personale” come dichiara il direttore artistico Giona A. Nazzaro, a ricevere il Leopard Club Award al 74esimo Locarno Film Festival (4-14 agosto 2021).

Pubblicato in Cinema & Teatro
Etichettato sotto

VENEZIA - Sono stati selezionati i sei film che parteciperanno alla 9a edizione di Final Cut in Venice, il progetto che dal 2013 sostiene la postproduzione di film provenienti dai paesi africani e da Giordania, Iraq, Libano, Palestina e Siria, nell’ambito del Venice Production Bridge della 78. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica (1 – 11 settembre 2021) della Biennale di Venezia, diretta da Alberto Barbera.

Etichettato sotto

Nella sezione “Un certain regard”, quella dedicata ai nuovi autori, è stato proiettato il film drammatico “Blue Bayou” del regista, attore e sceneggiatore Justin Chon che uscirà nelle sale il 21 settembre. 

Pubblicato in Festival di Cannes
Etichettato sotto

CANNES – “Hytti nro 6” di Juho Kuosmanen - ovvero “Scompartimento numero 6”che è anche titolo del romanzo di Rosa Liksom  sul quale il film si basa – ha affascinato e sorpreso molti per la  poetica veridicità con cui riesce a  trasmettere una vicenda semplice. 

Pubblicato in Festival di Cannes
Etichettato sotto

CANNES – Situazioni familiari, che dietro l’apparenza  d’invidiabile sicurezza, sono affettivamente tossiche, da una parte padri assenti e incapaci di amare, dall’altra figli che li ripagano con la stessa moneta.

Pubblicato in Festival di Cannes
Etichettato sotto

bianco.png