Visualizza articoli per tag: cinema

CANNES -  Jeanne Moreau, in quegli anni stella indiscussa del cinema francese, è qui Louise, un’insegnante divorziata e avviata sul viale del tramonto sentimentale che  un giorno incontra un ventenne italiano, meridionale, emigrato in Francia e lo prende  in  casa.

Pubblicato in Festival di Cannes
Etichettato sotto

CANNES (nostro inviato) - Martedì 6 luglio inizia la 74°edizione del Festival di Cannes che durerà sino al 17, a causa della pandemia eccezionalmente spostata da maggio alla piena estate.

Pubblicato in Festival di Cannes
Etichettato sotto

TAORMINA - Il momento inaugurativo del Taormina Film fest vede assoluto protagonista il Teatro Antico, cosa avvenuta anche nell’anno in cui spegne sessantasette candeline, con la conduzione di Anna Ferzetti. Le parole di Leonardo Sciascia, lette dall’attrice, sull’ importanza del cinema sono risuonate evocative.

Pubblicato in Cinema & Teatro
Etichettato sotto

Madre  è un lavoro del 2009 del regista sud coreano Bong Joon-ho. Dopo la premiazione per “Parasite” con la Palma d’Oro al festival di Cannes del 2019 e i più importanti Oscar 2020.

Pubblicato in Cinema & Teatro
Etichettato sotto

E' uscito il 24 giugno nei cinema italiani: “Una donna promettente” della regista esordiente Emerald Fennel, con la partecipazione dell’attrice Carey Mulligan, già vincitrice del Gran Premio della Giuria a Cannes nel 2013.

Pubblicato in Cinema & Teatro
Etichettato sotto

TAORMINA – Durante il gala, finale irrinunciabile di Taobuk, si sono avvicendati personaggi della letteratura, dello spettacolo, della cultura in generale e non solo, con l’assegnazione dei prestigiosi Taobuk Award. 

Pubblicato in Cultura
Etichettato sotto

PESARO (nostro inviato) L'attività di contro-documentazione del Collettivo cinema militante, negli anni ’70,  serviva a raccontare quel lato della barricata che giornali e tv dipingevano tout court come nemico,  i componenti del gruppo si autofinanziavano e l'impegno politico e sociale era ciò che li caratterizzava. 

Pubblicato in Cinema & Teatro
Etichettato sotto

PESARO - Per la sua interpretazione da protagonista di questo film del 1965, non dei più riusciti del celebre marito, Giulietta Masina ebbe il David di Donatello. Girato a Fregene, praticamente a casa Fellini, il film è la storia di una signora della buona società romana che turbata dal sospetto che il marito la tradisca si fa trascinare in un ambiente equivoco dove la sua confusione mentale non fa che aumentare. 

Pubblicato in Cinema & Teatro
Etichettato sotto

PESARO - La Mostra Internazionale del Nuovo Cinema di Pesaro negli ultimi anni sta cercando non solo di esplorare le direzioni che sta prendendo il “nuovo” cinema, ma anche di ricollegarsi con chi di cinema scrive e pensa: critici, studiosi, programmatori, curatori.

Pubblicato in Cinema & Teatro
Etichettato sotto

ROMA - Vince in quattro categorie L’incredibile storia dell’Isola delle Rose, migliore commedia Pietro Castellitto con I predatori miglior esordiente. Kim Rossi Stuart miglior attore  Elio Germano miglior attore commedia e Massimo Popolizio non protagonista

Pubblicato in Cinema & Teatro
Etichettato sotto

bianco.png