Visualizza articoli per tag: venezia 73

Giovedì, 08 Settembre 2016 13:17

Venezia 73. Lo sguardo dell’Oriente al Lido

LIDO DI VENEZIA - Tra i film arrivati dall'Oriente alla 73esima Mostra del Cinema di Venezia, c'é grande attesa per l’unica pellicola asiatica in concorso: The Woman Who Left del regista filippino Lav Diaz.

Etichettato sotto

Giovedì 8 settembre Sala Grande ore 14.00 consegna del Leone d’oro alla Carriera a Jean Paul Belmondo e proiezione de “Il ladro di Parigi”

Etichettato sotto

Un documentario racconta la vita artistica di uno dei maggiori direttori della fotografia attraverso cento film, di cui non pochi appartenenti alla storia del cinema

Etichettato sotto
Mercoledì, 07 Settembre 2016 11:31

Venezia 73. ORECCHIE, di Alessandro Aronadio

Presentato alla Biennale College Cinema di Venezia, capolavoro sulla nostra alienazione mentale

Etichettato sotto

Venezia Classici -  Sala Giardino mercoledì 7 settembre ore 17,00

Etichettato sotto

LIDO DI VENEZIA (nostro inviato) - Dopo ‘Anime nere’ Francesco Munzi è tornato al Lido con Assalto al Cielo: film che attraverso un’immersione in alcuni dei più importanti archivi d’Italia - Luce, Teche Rai, Archivio del Movimento operaio, Cineteca di Bologna -  racconta la parabola di quei ragazzi che animarono le lotte politiche extraparlamentari negli anni compresi tra il 1967 e il 1977 e che tra slanci e sogni, ma anche violenze e delitti, inseguirono l’idea della rivoluzione, tentando  una sorta di simbolico  “Assalto al Cielo”.  

Mercoledì, 07 Settembre 2016 06:35

Venezia 73. “Hacksaw Ridge” di Mel Gibson. Recensione

LIDO DI VENEZIA (nostro inviato) - Un uomo ordinario che fa cose straordinarie in circostanze fuori dal comune.

Etichettato sotto
Martedì, 06 Settembre 2016 17:46

Venezia 73. “Tommaso”, galleggiante alla deriva

LIDO DI VENEZIA (nostro inviato) E’ stato presentato alla mostra di Venezia, fuori concorso, “Tommaso”: storia di un uomo con qualche fobia  che vorrebbe risolvere, mentre distrugge le vite di chi gli si avvicina. L’ idea potrebbe non essere male, il problema è come viene sviluppata e resa: cosa che cade come un macigno sull’opera di Kim Rossi Stewart. 

Etichettato sotto

LIDO DI VENEZIA (nostro inviato) Applausi scroscianti dalla stampa a “El ciudadano ilustre”, ovvero “Il cittadino onorario”,  dei registi  argentini Cohn e Duprat. Questo film, insieme al musicale “La la land” e all’elegante “Frantz”, è tra i più apprezzati dai giornalisti fino a questo momento e molti lo sentono in odore di Leone.

Etichettato sotto
Martedì, 06 Settembre 2016 07:51

Venezia 73. “Piuma”, un film riuscito

In concorso ufficiale alla 73ma mostra di Venezia

Etichettato sotto