Visualizza articoli per tag: veronica capodieci

NEW YORK - Google ha spiato gli internauti che navigano sul web attraverso Safari, il navigatore di Apple. È quanto denuncia oggi il Wall Street Journal, precisando che il colosso Usa di internet e altre imprese di pubblicità hanno fatto ricorso a codici di programmazione speciali, nascosti nelle istruzioni di Safari, per monitorare e registrare milioni di utenti di Apple.

Pubblicato in Società

ROMA - Da uno studio internazionale  emerge un quadro inquietante sull'uso del computer da parte dei minori. Infatti un ragazzo su tre (31%) tra i 16 e 17 anni ammette di avere avuto incontri, anche intimi, con persone conosciute in rete.

Pubblicato in Società
Etichettato sotto
Venerdì, 20 Gennaio 2012 11:27

L’FBI chiude Megaupload

ROMA - L’FBI arresta in Nuova Zelanda, un cittadino tedesco con attività a Hong Kong, perché ha un server in USA.

Pubblicato in Società

ROMA - Stop Online Piracy Act (SOPA), questo è il nome della proposta di legge in discussione alla Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti d’America, per contrastare il fenomeno della pirateria informatica e difendere i diritti d’autore.

Pubblicato in Società

ROMA - Un vero chiodo fisso quello di Pdl e Silvio Berlusconi per intercettazioni e informazione. È indiscutibile che per il presidente del Consiglio, l'informazione è controllo a cui vuole far da padrone. Priorità assoluta per il blocco delle intercettazioni che raccontano di inquietante faccende che riguardano l'Italia. Il testo presentato arriva dal ddl Mastella, sulla falsa riga di quello di Alfano abbandonato il 10 giugno perchè ritenuto troppo “blando”.
La versione riveduta contiene vistose “cuciture a misura” per il Cavaliere.

Pubblicato in Società

ROMA - Il segnale è chiaro: alle manifestazioni territoriali organizzate della Cgil per lo sciopero generale la rete ha assunto un ruolo strategico per veicolare informazioni. Insomma la lotta parte anche e soprattutto dalla rete web. "l poco tempo a disposizione -precisa Enrico Panini- il fatto che non tutti i lavoratori si trovano al proprio posto, per via della mobilità e della cassa integrazione, il fatto che le scuole non sono ancora aperte sono tutti fattori che hanno inaspettamente giocato a nostro favore. Ci siamo, infatti, affidati ai social network che hanno provveduto a veicolare in tempo reale tutte le informazioni".

Pubblicato in Lavoro

ROMA - Nel mondo dell'informazione, la centralità dei telegiornali è ancora fuori discussione, visto che l'80,9% degli italiani li utilizza come fonte. Tra i giovani, però, il dato scende al 69,2%, avvicinandosi molto al 65,7% raggiunto dai motori di ricerca su Internet e al 61,5% di Facebook.

Pubblicato in Società

Più 30% in un anno per i domini assegnati dal Registro .it. Cresce anche l’interesse dei Registrer stranieri per il nostro suffisso. Merito del nuovo sistema sincrono e della campagna di comunicazione della struttura gestita dall'Istituto di informatica e telematica del Cnr

Pubblicato in Società

BERGAMO - "Il mondo dell'editoria è malato, ma può guarire se riuscirà ad affrontare le sfide dei nuovi media, grazie anche ad una nuova alleanza tra imprenditori e giornalisti".

Pubblicato in Società

ROMA - Il web, dopo la consacrazione del fondatore di facebook Mark Zuckerberg a uomo dell'anno, assegnata dal brtitannico Times, guadagna sempre più terreno.

Pubblicato in Primo piano

bianco.png