Rosario Trefiletti

Rosario Trefiletti

Presidente di Federconsumatori

URL del sito web: http://www.dazebaonews.it

ROMA - Le retribuzioni ferme a marzo sono l’ennesimo segnale di una situazione che sta degenerando di giorno in giorno. Le condizioni economiche delle famiglie sono ormai allo stremo e continuano ad incidere negativamente sull’intero andamento dell’economia.

ROMA - Ancora in calo i consumi nel 2013: i dati Istat relativi a febbraio segnano una caduta del -4,8%.

 ROMA - Si è tenuto presso la Consob l'incontro di presentazione di un altro tavolo a cui la Consob ha invitato i consumatori.

ROMA - I nuovi dati diffusi oggi dall’Istat rilevano una situazione ben lontana dalla realtà italiana.

ROMA - Il dato relativo ai laureti in Italia è il peggiore d’Europa.
Lo rende noto oggi Eurostat, segnalando che, nel 2012, solo il 21,7% di coloro che hanno intrapreso gli studi universitari si è laureato.

Mercoledì, 10 Aprile 2013 11:45

Crisi economica. Industria sempre più in crisi

ROMA - Si aggravano, di giorno in giorno, le precarie condizioni dell’economia italiana. Dopo la caduta dei consumi e del potere di acquisto delle famiglie, che segnaliamo instancabilmente da anni, oggi si registra una nuova flessione sul versante della produzione industriale.

Federconsumatori: "Intervenire con urgenza per il rilancio economico"

ROMA - È del 92% il taglio alle borse di studio previsto per i prossimi tre anni.
Per il 2014 sono previsti solamente 14 milioni di euro, mentre quest'anno sono stati stanziati 103 milioni, comunque insufficienti a coprire tutte le borse di studio.

ROMA - La contrazione dei consumi, come attesta oggi anche Confcommercio, ha raggiunto livelli allarmanti. Rispetto a febbraio dello scorso anno, secondo i dati odierni, i consumi hanno segnato una diminuzione del -3,6%. Addirittura le rilevazioni più aggiornate dell’O.N.F. – Osservatorio Nazionale Federconsumatori stimano che la caduta dei consumi raggiungerà il -6,9% nel biennio 2012-2013.

Martedì, 02 Aprile 2013 11:51

Disoccupazione, una situazione allarmante

ROMA - Nonostante il lieve calo di febbraio, la disoccupazione su base annua aumenta di +1,5 punti (addirittura di +3,9 quella giovanile, che a febbraio si attesta al 37,8%).

bianco.png